Lions Club Forlì Giovanni de’Medici: Mauro Casadio è il nuovo presidente

Nel corso dell’evento Casadio ha ribadito la volontà di proseguire e incrementare le attività di servizio del Club (che ad oggi conta 43 soci)

Nei giorni scorsi si è svolta la tradizionale cerimonia del "Passaggio della Campana" all’interno del Lions Club Forlì Giovanni de’ Medici, con l’avvicendamento alla presidenza fra Ivano Spazzoli (presidente 2018/2019) e Mauro Casadio, che rimarrà in carica fino al 30 giugno 2020. Casadio, ravennate, si è occupato professionalmente  per una vita di commercializzazione di prodotti informatici e digitali, ma, a fianco della propria attività professionale, ha messo a frutto la sua innata simpatia e le sue capacità comunicative, come attore nella compagnia Piccolo Teatro Città di Ravenna, di cui attualmente è anche presidente e regista per la sezione dialettale. 

Nel corso dell’evento Casadio ha ribadito la volontà di proseguire e incrementare le attività di servizio del Club (che ad oggi conta 43 soci), facendo esplicito riferimento all’organizzazione di un torneo di basket in carrozzina (giunto alla 4° edizione), di un meeting di nuoto per persone disabili (che nel 2020 giungerà alla decina edizione) e alla donazione di un cane guida ad una persona non vedente, un progetto triennale che ha già visto impegnato il predecessore Ivano Spazzoli e verrà concluso, nel corso dell’anno lionistico 2020/2021, dall’attuale vice-presidente Leo Gaspari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Non rispondeva al telefono: trovato senza vita seduto sul divano davanti alla tv

  • Si apparta per un incontro sessuale, ma l'altro pretende del denaro: una denuncia per estorsione

  • Drammatico incidente sul lavoro: resta incastrato in un tornio e l'avambraccio resta amputato

  • "Il coraggio di dire sì al Signore": giovane architetto forlivese lascia la professione e diventa monaca di clausura

  • Un sushi in salsa romagnola: dopo le cene a domicilio la famiglia decide di aprire un ristorante

  • "Volevamo avere qualcosa di nostro": tutta la famiglia si rimbocca le maniche ed apre un bar

Torna su
ForlìToday è in caricamento