Lions Club Forlì Valle del Bidente, primo consiglio dell'era Ranieri

Il nuovo segretario è Cesare Croci, Giuseppe Tallarico il cerimoniere, Antonio Cortesi il censore e Santa Todero il tesoriere, mentre il presidente del Comitato Soci è Aldo Mangione.

da sinistra, il primo vice presidente Massimiliano Colonna, il segretario Cesare Croci, il presidente Stefanp Ranieri, il consigliere Giorgio Cicchetti, il cerimoniere Giuseppe Tallarico, il tesoriere Santa Todero (in primo piano), il secondo vice presidente Domenico Camporeale, il consigliere Angelo Sanpieri, il presidente del Comitato Soci Aldo Mangione, il censore Antonio Cortesi e il consigliere Sara Todero.

Lunedì l’Hotel Globus City si è tenuta la prima seduta del nuovo consiglio del Lions Club Forlì Valle del Bidente per iniziare a pianificare l’attività dell’anno lionistico di Stefano Ranieri, che durerà fino al 30 giugno del prossimo anno. Il nuovo Consiglio Direttivo per l’anno sociale 2015/16, come espresso dall’assemblea dei soci il 20 marzo scorso, è costituito dal primo vice presidente Massimiliano Colonna, dal secondo vice presidente Domenico Camporeale, dai consiglieri Giorgio Cicchetti e Maria Giovanna Righini, Angelo Sanpieri e Sara Todero. Il nuovo segretario è Cesare Croci, Giuseppe Tallarico il cerimoniere, Antonio Cortesi il censore e Santa Todero il tesoriere, mentre il presidente del Comitato Soci è Aldo Mangione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nel weekend tornano freddo e neve, ecco dove sono attesi i fiocchi. Ma l'inverno non decollerà

  • E' confermato il ritorno della neve, ecco dove sono attesi i fiocchi bianchi: allerta "gialla"

  • Donna in carrozzina investita sulle strisce pedonali mentre attraversa vicino al supermercato

  • Tenta il suicidio lanciandosi contro le auto in transito: salvato dalla Polizia

  • Cinquantenne malata di un grave tumore salvata dai primari di Forlì e Rimini

  • La Dakar si macchia dell'ennesima tragedia, il dolore dei piloti forlivesi: "Una giornata triste"

Torna su
ForlìToday è in caricamento