Cronaca

Lite al parco tra padroni di cani: tutto è partito da uno sgambetto col guinzaglio

Causa del litigio, uno scontro tra gli animali, che avrebbe a sua volta causato la caduta a terra di una delle due parti, con conseguenti escoriazioni varie.

Uno scontro tra cani è all'origine di una lite spenta lunedì mattina dagli agenti della Volante della Questura di Forlì. Il fatto è avvenuto in un parco pubblico. Secondo quanto ricostruito, una delle due parti è finita a terra dopo lo scontro tra gli animali, con conseguenti escoriazioni varie. All’arrivo dei poliziotti, ciascuno dei due proprietari di animali ha lamentato il comportamento non consono dell’altro, per cui non è stato facile capire come realmente siano andate le cose.

Sembrerebbe che una parte stesse correndo col cane al guinzaglio, e incrociando l’altra parte che percorreva il viottolo in senso opposto, quest’ultima l’abbia involontariamente sgambettata col guinzaglio che si è teso nel momento in cui il suo cane ha avuto un moto di aggressione verso l’altro animale. Ad ogni modo, la questione potrà essere valutata e risarcita a livello assicurativo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lite al parco tra padroni di cani: tutto è partito da uno sgambetto col guinzaglio

ForlìToday è in caricamento