Cronaca

"Lo pagherò a rate", poi fa perdere le proprie tracce: denunciato

L’uomo, che vive in una roulotte poiché lavora nell’ambito degli spettacoli viaggianti, aveva ordinato un materasso adattato alle misure particolari degli interni lasciando un piccolo acconto al momento dell’ordine

Un quarantenne residente a Forlì è stato denunciato per il reato di "insolvenza fraudolenta", in relazione all’acquisto di merce poi non pagata. L’uomo, che vive in una roulotte poiché lavora nell’ambito degli spettacoli viaggianti, aveva ordinato un materasso adattato alle misure particolari degli interni lasciando un piccolo acconto al momento dell’ordine. Successivamente, aveva integrato l’ordine con altra merce, arrivando ad un conto di circa duemila euro.

Al momento della consegna, approfittando del fatto che gli addetti non erano al corrente degli accordi definiti col titolare, invece che saldare così come promesso, ha riferito di essere già d’intesa con il venditore per un pagamento a rate, riuscendo così a ricevere la consegna. Successivamente, nonostante i ripetuti solleciti, si è reso irreperibile, procurandosi in questo modo una querela per il reato di insolvenza fraudolenta.


 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Lo pagherò a rate", poi fa perdere le proprie tracce: denunciato

ForlìToday è in caricamento