Lo striscione davanti alla sede Avis: "Dispiaciuti ma non tutti hanno i requisiti per donare"

"Esistono procedure mediche precise che garantiscono la selezione dei donatori e, purtroppo, non tutti abbiamo i requisiti per esserlo"

"Perchè non volete il mio sangue?", è lo striscione apparso davanti alla sede in ristrutturazione dell'Avis Comunale di Forlì. "A noi dell'Avis - spiega dispiaciuta l'associazione - sta a cuore la salute dei donatori e dei cittadini. Esistono procedure mediche precise che garantiscono la selezione dei donatori e, purtroppo, non tutti abbiamo i requisiti per esserlo.  A volte si può essere scartati e certo non fa piacere, ma quello che vediamo nella fotografia non crediamo sia il modo migliore per esprimere il proprio dissenso. Speriamo di poter incontrare presto la persona che abbiamo scontentato".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dalla quaterna al terno: la Dea Bendata trova casa in Corso Garibaldi, nuova gioia col Lotto

  • Attacco di recensioni negative, il ristorante pubblica un cartello contro gli "haters"

  • Incidente sulla Cervese, ci sono feriti: lunghe code di auto nel rientro dalla riviera

  • Dove mangiare a Cesenatico? La top 5 dei ristoranti di pesce

  • Giovani e coronavirus, Vicini: "La perdita di gusto e olfatto non va sottovalutata. Serve consapevolezza"

  • Grande Fratello, fisico scolpito per Denis Dosio: sette mesi tra dieta e allenamenti, "Ammetto che è tosta"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ForlìToday è in caricamento