Lo striscione davanti alla sede Avis: "Dispiaciuti ma non tutti hanno i requisiti per donare"

"Esistono procedure mediche precise che garantiscono la selezione dei donatori e, purtroppo, non tutti abbiamo i requisiti per esserlo"

"Perchè non volete il mio sangue?", è lo striscione apparso davanti alla sede in ristrutturazione dell'Avis Comunale di Forlì. "A noi dell'Avis - spiega dispiaciuta l'associazione - sta a cuore la salute dei donatori e dei cittadini. Esistono procedure mediche precise che garantiscono la selezione dei donatori e, purtroppo, non tutti abbiamo i requisiti per esserlo.  A volte si può essere scartati e certo non fa piacere, ma quello che vediamo nella fotografia non crediamo sia il modo migliore per esprimere il proprio dissenso. Speriamo di poter incontrare presto la persona che abbiamo scontentato".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sciagura in viale dell'Appennino: pedone muore travolto sulle strisce pedonali

  • L'annuncio di Bonaccini: "L'Emilia-Romagna torna "zona gialla" da domenica"

  • Muoiono in un incidente aereo quattro giorni dopo le nozze, lutto per un ex assessore

  • Meteo, dicembre debutterà col freddo e la neve: fiocchi in arrivo a bassa quota

  • Perde il controllo dell'auto e si ribalta: nuovo incidente sulla "Bidentina" - LE FOTO

  • Come cambia lo shopping di Natale, le regole per bar e ristoranti e il coprifuoco di Capodanno: ecco il dpcm che blinda le feste

Torna su
ForlìToday è in caricamento