L'ultimo saluto a Lorenzo Facibeni: picchetto d'onore, un minuto di silenzio e sirene accese

Lorenzo, evidenzia a nome del comando provinciale di viale Roma Giuseppe Loberto, referente per la comunicazione ed addetto alle pubbliche relazioni dei Vigili del Fuoco, "lascia un vuoto incolmabile, ma vivrà nei nostri ricordi"

I Vigili del Fuoco del comando provinciale di Forlì-Cesena si preparano all'ultimo saluto al collega Lorenzo Facibeni, morto sabato dopo due mesi di lotta contro il covid-19. Martedì è stata aperta la camera ardente nella camera mortuaria dell'ospedale "Maurizio Bufalini" di Cesena. Mercoledì mattina alle 9 è prevista la partenza del feretro, scortato dal bus per il trasporto dei familiari e Aps, mentre alle 9.15 si terrà un momento di raccoglimento davanti al distaccamento dei Vigili del Fuoco di Cesena.

Saranno resi gli onori alla salma da parte di un picchetto di quindici rappresentati dei turni del comando. Sarà presente la presenza della bandiera del Comando Provinciale e lo stendardo dell’Associazione Nazionale Vigili del Fuoco. Seguirà la cremazione della salma a Tipano, con una cerimonia di commiato da parte del picchetto con quindici rappresentanti dei turni del comando.

Lorenzo, evidenzia a nome del comando provinciale di viale Roma Giuseppe Loberto, referente per la comunicazione ed addetto alle pubbliche relazioni dei Vigili del Fuoco assieme al collaboratore Paolo Lugaresi, "lascia un vuoto incolmabile, ma vivrà nei nostri ricordi per il fulgido esempio di testimonianza della passione per un lavoro speciale, della sua poliedrica professionalità, dello spirito di corpo, dei valori espressi e del modo di proporsi con le persone. Purtroppo le misure di ristrettezza per l’emergenza covid-19 non ci consentono di onorare la sua salma come tutti avremmo voluto".

Mercoledì alle 9, in occasione della partenza del feretro dalla camera ardente, il capo turno e capi servizio delle sedi di servizio permanenti e volontari faranno eseguire al personale nel piazzale della caserma un minuto di raccoglimento seguito da un ulteriore minuto col suono delle sirene degli automezzi. "Al fine di mostrare solidarietà e cordoglio ai familiari, nonché al personale di Forlì-Cesena, tale iniziativa è stata estesa anche a tutti i Comandi e distaccamenti dei Vigili del Fuoco della regione Emilia Romagna, in una sinergica co-presenza virtuale", conclude Loberto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il dramma: Lorenzo non ce l'ha fatta

Il cordoglio: "Profondo dolore. Era altruista"

I colleghi: "Stava realizzando il sogno di una vita"

Il video: il tributo dei colleghi

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, il bollettino domenicale: altri contagiati nel Forlivese

  • Attacco di recensioni negative, il ristorante pubblica un cartello contro gli "haters"

  • Non ce l'ha fatta il motociclista tamponato da un'auto: era un volto noto della città

  • Dove mangiare a Cesenatico? La top 5 dei ristoranti di pesce

  • Attraversa davanti all'Electrolux, gravissimo un lavoratore investito da un'auto

  • Coronavirus, 5 pazienti in terapia intensiva. Scoppia un nuovo focolaio a Predappio

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ForlìToday è in caricamento