Domenica, 21 Luglio 2024
Vigili del Fuoco / Santa Sofia

Lotta agli incendi estivi: nel cuore delle Foreste Casentinesi un distaccamento dei Vigili del Fuoco

Il primo giorno di attività è previsto il primo luglio

Un distaccamento stagionale dei Vigili del Fuoco in Val Bidente. Venerdì, alla presenza del prefetto di Forlì-Cesena Antonio Corona, è stato siglato l'accordo tra Romagna Acque - Società delle Fonti ed il comando provinciale dei Vigili del Fuoco per il progetto che vedrà un distaccamento stagionale nel centro operativo di Capaccio, nel territorio comunale di Santa Sofia. "Il progetto si propone la difesa delle aree di alta valenza forestale e ambientale - spiega il sindaco di Santa Sofia, Daniele Valbonesi -. Il sito scelto non è casuale vista la presenza nel nostro territorio del Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi, Monte Falterona e Campigna ed il pregio delle foreste che in esso si trovano". Il primo giorno di attività è previsto il primo luglio. 

Il presidio, che sarà operativo nei locali di Romagna Acque al centro di potabilizzazione di Capaccio, avrà quale compito principale quello di preservare il patrimonio boschivo e naturale del Parco Nazionale Foreste Casentinesi, Monte Falterona e Campigna, potendo assicurare ridotti tempi di intervento in caso di incendio all'interno dell'area protetta e potenziando il dispositivo di soccorso provinciale dei Vigili del Fuoco. Presteranno servizio 5 Vigili del Fuoco con due mezzi 4x4 con sistemi antincendio specifici per la vegetazione. La realizzazione di questo importante presidio per il territorio è stata possibile grazie al contributo di Romagna Acqua - Società delle Fonti. che ha reso disponibili i locali e le aree necessari per il supporto logistico del personale e degli automezzi e delle attrezzature di intervento dei Vigili del Fuoco.

“Il nuovo presidio costituisce un ulteriore risultato della collaborazione da tempo instauratasi fra i Vigili del Fuoco e Romagna Acque - sottolineano il comandante dei Vigili del Fuoco di Forlì-Cesena, Gianfranco Tripi, e il presidente di Romagna Acque, Tonino Bernabè -: e, pur nell'attuale emergenza, la sottoscrizione del protocollo consente di predisporsi al meglio per tutelare il patrimonio naturalistico del territorio”. “La scelta di un distaccamento stagionale dei vigili del fuoco a Capaccio di Santa Sofia - aggiunge il sindaco Valbonesi - legato alle attività di antincendio, è un segnale di cura nei confronti di un'area di grande valenza ambientale e forestale. Ringrazio il comando provinciale dei vigili del fuoco e Romagna Acque Società delle Fonti per la consueta disponibilità”.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lotta agli incendi estivi: nel cuore delle Foreste Casentinesi un distaccamento dei Vigili del Fuoco
ForlìToday è in caricamento