menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Lotta alle "Stragi del sabato sera", tre giovani appiedati: avevano alzano troppo il gomito

Sono stati svolti servizi finalizzati al contrasto di ogni forma di illegalità, assicurando e garantendo l’ordine e la sicurezza pubblica, soprattutto scongiurando il fenomeno delle cosiddette “stragi del sabato sera”

Proseguono i controlli in tutto il territorio forlivese da parte dei Carabinieri della Compagnia di Forlì, al comando del maggiore Raffaele Conforti, con specifici servizi finalizzati al contrasto di ogni forma di illegalità, assicurando e garantendo l’ordine e la sicurezza pubblica, soprattutto scongiurando il fenomeno delle cosiddette “stragi del sabato sera”, individuando e bloccando gli ubriachi al volante. Nel corso del fine settimana, i militari del Nucleo Operativo e Radiomobile, impegnati nei controlli finalizzati a prevenire la guida sotto l'influenza dell’alcool, hanno denunciato in stato di libertà, alla Procura di Forlì, per la violazione dell’articolo 186, ben tre giovani forlivesi sorpresi alla guida con un tasso alcolemico pari al doppio rispetto a quello massimo consentito dalla legge con immediato ritiro delle patenti di guida e conseguente sequestro di veicoli.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento