menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Un luogo di ritrovo dedicato a persone col Parkinson: ecco il "Ludo Park"

A presentare la struttura e le attività è intervenuta la presidente della "Rete Magica" Eugenia Danti e il medico Carlo Azzaroli, promotore del progetto

Da sabato scorso la sede della "Rete Magica - Amici per l'Alzheimer e il Parkinson" di via Matteucci ospita il "Ludo Park: una idea per giocare sempre". L'iniziativa rientra nel progetto “Attiva-mente Parkinson” che propone percorsi di potenziamento cognitivo, ludico e motorio e si avvale del finanziato della Regione Emilia-Romagna. Ogni martedì il "Ludo Park" sarà funzionante dalle 15 alle 18 e verrà guidato dallo psicologo-psicoterapeuta Luca Proli, dalla psicologa-psicoterapeuta Elisa Severi e dalla psicologa Valentina Servidio aiutati da Volontari dell'Associazione. Alla manifestazione hanno partecipato il vescovo Livio Corazza e l'assessore al Welfare Rosaria Tassinari. A presentare la struttura e le attività è intervenuta la presidente della "Rete Magica" Eugenia Danti e il medico Carlo Azzaroli, promotore del progetto.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Una ricetta che sa di casa: le zucchine ripiene

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento