Sabato, 25 Settembre 2021
Cronaca

Il mondo della movida romagnola in lutto: addio al "signore della notte" Renato Ricci, papà del Pineta e Pascià

Si è spento mercoledì all'ospedale "Infermi" di Rimini dopo aver lottato contro una lunga malattia

Era considerato "il signore della notte". Un visionario. Il mondo della movida è in lutto per la scomparsa dell'imprenditore forlivese Renato Ricci. 74 anni, è stato il papà del Pineta di Milano Marittima, del Pascià di Riccione e dell Baccara di Lugo (Ravenna). Si è spento mercoledì all'ospedale "Infermi" di Rimini dopo aver lottato contro una lunga malattia. I funerali sono attesi sabato alle 15 nella chiesa di Santa Maria a Spadarolo di Rimini. Sui social viene considerato come il "grande visionario" della movida.

"Sei stato uno tra i primi personaggi visionari e precursori che ho conosciuto nel mondo dell'intrattenimento a Riccione nei primi anni '90 - scrive l'assessore al Comune di Riccione Stefano Caldari su Facebook -. Del "tuo" Pascià esiste ancora il suo inconfondibile lampadario al centro della pista del nuovo locale. Un'icona romagnola intramontabile". E' proprio nel lampadario del Pascià che viene associata la figura di Ricci. Scrive Barbara: "Sei stato un grande in questo mondo in anni straordinari e hai reso memorabili sia il Pascià che il miglior Pineta. Ti ho sempre stimato e rispettato come uomo e professionista".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il mondo della movida romagnola in lutto: addio al "signore della notte" Renato Ricci, papà del Pineta e Pascià

ForlìToday è in caricamento