rotate-mobile
Giovedì, 23 Maggio 2024
La patrona

Madonna del Fuoco, alla Veglia dei giovani anche la storia di Giovanni: il 16enne che suona il pianoforte in ospedale

. Durante la serata vi è stato anche un confronto con i ragazzi che, nell'ambito della Giornata della Memoria, hanno vissuto un'esperienza al campo di concentramento di Auschwitz

Nell'ambito delle celebrazioni in vista della Madonna del Fuoco, si è svolta anche la "Veglia dei giovani", presieduta in Cattedrale dal vescovo Livio Corazza. E' stato un appuntamento ricco di esperienze. Tra queste quelle di Giovanni Bertoni, il liceale dello Scientifico di 16 anni che settimanalmente si reca all'ospedale "Morgagni-Pierantoni" per suonare per un’ora, a volte anche per più tempo, il pianoforte presente nella hall del nosocomio e donato la scorsa estate dal Rotary Club locale per alleviare le sofferenze delle persone.

Durante la serata Giovanni ha fatto riecheggiare la sua musica in Cattedrale, gremita di fedeli. La sua storia, raccontata per la prima volta su ForlìToday, è diventata di dominio nazionale. Durante la serata vi è stato anche un confronto con i ragazzi che, nell'ambito della Giornata della Memoria, hanno vissuto un'esperienza al campo di concentramento di Auschwitz. Si è parlato anche della Giornata della Gioventù Mondiale che si terrà a Lisbona dall'1 al 6 agosto. Infine anche un momento di adorazione alla patrona, animato da canti eseguiti dal Coro Pastorale Giovanile. 

Madonna del Fuoco, la Veglia dei giovani con la storia di Giovanni

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Madonna del Fuoco, alla Veglia dei giovani anche la storia di Giovanni: il 16enne che suona il pianoforte in ospedale

ForlìToday è in caricamento