menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Malattie del fegato, eletto il consiglio direttivo dell’Afmf

L'assemblea dell'Afmf ha eletto il consiglio direttivo per il triennio 2012-2014. È stato confermato presidente Salvatore Ricca Rosellini - gastroenterologo dell'Ospedale di Forlì

L’assemblea dell’Afmf ha eletto il consiglio direttivo per il triennio 2012-2014. È stato confermato presidente Salvatore Ricca Rosellini - gastroenterologo dell’Ospedale di Forlì -, vice-presidente Giovanni Vandi, segretaria Isolda Mordenti; fanno anche parte del direttivo Ornella Coveri, Edo Pagliari, Antonio Garzanti, Nereo Baruzzi, Nillo Moressa e Gabriella Alpi. L’Afmf è attiva in città dal 1996, per promuovere la prevenzione delle epatopatie e una migliore assistenza per i malati di fegato.

Dal 2001 è a fianco della Regione Emilia-Romagna, del Comune di Forlì e del Cisp nella lotta all’epatite B fra i rifugiati sahrawi. L’assemblea annuale ha anche deliberato l’acquisto di apparecchiature sanitarie, per migliorare ulteriormente l’assistenza ai malati più gravi, che saranno donate all’Ospedale di Forlì.

L’Afmf ha bisogno dell’aiuto di tutti per proseguire nel suo impegno. È possibile versare il 5 x 1000 all’Afmf. Il codice fiscale dell’Associazione forlivese per le malattie del fegato è 92036530407. Chi volesse versare un contributo all’Afmf può farlo nel conto corrente banca¬rio con codice IBAN IT15 J060 1013 2000 7400 0029 275 presso la Sede della Cassa dei Risparmi di Forlì e della Romagna.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento