menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Malore in piscina a Castrocaro per un 16enne: mezz'ora per rianimarlo

Immediatamente le persone presenti hanno dato l'allarme ed il bagnino di salavataggio della struttura si è buttato per recuperare il giovane privo di sensi dall'acqua. Il medico del complesso è intervenuto

Grande spavento mercoledì sera alla piscina delle Terme di Castrocaro. Intorno alle 18 un 16enne di origine senegalese, che stava facendo il bagno, è affondato in acqua. Immediatamente le persone presenti hanno dato l'allarme ed il bagnino di salvataggio della struttura si è buttato per recuperare il giovane privo di sensi dall'acqua. Il medico del complesso è intervenuto cercando di rianimare il ragazzo, anche con l'uso del defibrillatore.

Nel frattempo è stato chiamato il 118 che ha inviato sul posto ambulanza ed auto col medico a bordo. E' servita mezz'ora di rianimazione perchè il 16enne riprendesse i sensi: a questo punto è stato trasportato all'ospedale Morgagni Pierantoni di Forlì in gravi condizioni. Dalle prime ipotesi il giovane potrebbe avere avuto una congestione alimentare, avendo mangiato molto, secondo i testimoni sentiti dai carabinieri di Castrocaro, giunti sul posto.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento