rotate-mobile
Giovedì, 11 Agosto 2022
Cronaca

Maltempo, le piogge riattivano le frane: chiuse diverse strade provinciali

Le nuove abbondanti precipitazioni, tra 30 e 50 millimetri, hanno attivato nuovi smottamenti. "Attendiamo un miglioramento delle condizioni meteo per intervenire con le ruspe", afferma Edgardo Valpiani

Il maltempo concede una tregua in attesa di un nuovo peggioramento previsto per domenica. Le nuove abbondanti precipitazioni, tra 30 e 50 millimetri, hanno attivato nuovi smottamenti. "Attendiamo un miglioramento delle condizioni meteo per intervenire con le ruspe - afferma Edgardo Valpiani, dirigente Servizio Infrastrutture Viarie della Provincia di Forlì-Cesena -. Nelle prossime ore continueremo con il monitoraggio delle arterie e del movimento della terra".

Questa la situazione aggiornata a martedì mattina dopo le ultime piogge: la Provinciale 47 è chiusa in due porzioni nella zona di Predappio Alta e Rocca San Casciano; divieto di transito anche lungo Provinciale 54 Maccanello,in corrispondenza del bivio con Marsignano. Chiusa la Provinciale 78 San Matteo in località Pian di Spino, mentre la Provinciale Valbura è interdetta alla circolazione in due sezioni.

Le precipitazioni, anche a carattere di rovescio, sono state più insistenti in pianura. Nelle ultime 48 ore il pluviometro della stazione meteo di Forlì ha registrato ben 45,6 millimetri di pioggia. Sulla fascia collinare, invece, i quantitativi oscillano tra 30 e 40 millimetri. Fino a venerdì si attendono condizioni di tempo stabile, con temperature massime tra 13 e 16°C. Da sabato l'approssimarsi di una saccatura dal nord Europa determinerà un nuovo aumento della nuvolosità, con piogge tra sabato sera e domenica.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maltempo, le piogge riattivano le frane: chiuse diverse strade provinciali

ForlìToday è in caricamento