Maltempo, frane e smottamenti sulle strade provinciali: problemi a Civorio e Ridracoli

Nella zona di Ranchio - Civorio, infatti, il fiume non scarica e un tratto di  sede stradale è stato completamente sommerso da acqua

I problemi con i fiumi in piena non sono solo nei capoluoghi ma anche più a monte. Nella zona di Ranchio - Civorio, infatti, il fiume non scarica e un tratto di  sede stradale è stato completamente sommerso da acqua. "In tarda mattinata abbiamo chiuso la provinciale 95 Ranchio-Civorio - spiega il dottor Stefano Rastelli, dirigente dell'ufficio strade della Provincia di Forlì-Cesena - perché era impraticabile, come è stata chiusa anche Sp 137 quella che da Bagno va a Verghereto, ma questa volta è a causa di un'importante frana che si è riversata sulla sede stradale.  Attualmente l’unico collegamento possibile tra Bagno e Verghereto è l'E45". Un'altra piccola frana riguarda la frazione La Strada, sempre a Verghereto per la quale sembra che il sindaco stia decidendo di far evacuare alcune abitazioni a ridosso della strada. 

Maltempo sulla Romagna: la diretta dal Forlivese

"Ovviamente tutto il territorio è sotto il massimo controllo e ci sono alcune frane in movimento ma che non hanno ancora creato problemi - spiega ancora Rastelli - Abbiamo riaperto la Sp30 di Sogliano perché la frana è stata contenuta e arginata e poi qua e là c'è qualche restringimento di carreggiata". Nel Forlivese la situazione è sotto controllo. Attualmente c'è una frana in movimento, continuamente monitorata, sulla Sp 112, la provinciale che va alla Diga di Ridracoli ma la strada è ancora percorribile.

Emergenza maltempo
Il Montone supera la soglia rossa e gli 8 metri d'altezza
Allagamenti in via della Grotta: la paura dei residenti
Con le piogge tracima la diga di Ridracoli
Frane e smottamenti sulle strade provinciali
Circolazione dei treni sospesa per la giornata
Nuova allerta rossa per la giornata di martedì
"In 24 ore tutta la pioggia di maggio"
Scuole chiuse in due frazioni


I VIDEO
Il fiume Montone in piena a Schiavonia
Finisce sott'acqua la pista ciclo-pedonale del Montone
Si rompe l'argine sotto il ponte dell'A14
La cascata della diga di Ridracoli
Via della Grotta: i cittadini tremano per le loro case
La piena eccezionale del Montone: 7,71 metri
Montone, il punto della passerella completamente sommersa
Allagamenti al Parco Urbano a ridosso dell'argine
Acqua in strada in via Lughese

Potrebbe interessarti

  • Proteggi la tua casa dai ladri: 9 consigli da applicare prima di andare in vacanza

  • Micosi sulle unghie dei piedi: 5 rimedi naturali

  • 5 agriturismi con piscina per combattere il caldo a Forlì e dintorni

I più letti della settimana

  • Con il rombo orgoglioso delle Harley, l'ultimo saluto a Filippo Corvini: "Vivete come lui, col sorriso sul volto"

  • Incendio nella zona industriale, in fiamme rifiuti industriali: fumo visibile a chilometri di distanza

  • Ha combattuto per anni contro un tumore: si è spento il cuore generoso del pizzaiolo Giovanni Fasciano

  • Lui pedala, lei ruba abilmente: la coppia di sposi torna a colpire, ma la Polizia la stana

  • Ha combattuto la Sla con "la dignità di una leonessa": addio a mamma Cristina

  • Sorpresi dalla violenta grandinata: paura per due escursionisti

Torna su
ForlìToday è in caricamento