menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto Alessandra Salieri

Foto Alessandra Salieri

Maltempo, disastro a Villafranca: la protezione civile distribuisce i sacchi di sabbia

Gli abitanti chiamano i volontari dalle finestre per chiedere aiuto. Cantine e piani terra sono completamente allagati. Chi ancora non ha l'acqua in casa cerca di proteggersi piazzando i sacchi all'ingresso

A Forlì una delle zone più flagellate dal maltempo è Villafranca. Il sottopasso al confine con San Martino in Villafranca è allagato, ma il disastro vero e proprio è nella zona di via XIII Novembre. Le strade sembrano fiumi e i campi sono completamente coperti d'acqua. La marea arriva al ginocchio e i volontari della protezione civile sono al lavoro per distribuire sacchi di sabbia: si muovono a bordo di furgoni, con un megafono per attirare l'attenzione delle persone.

Gli abitanti chiamano i volontari dalle finestre per chiedere aiuto. Cantine  e piani terra sono completamente allagati. Chi ancora non ha l'acqua in casa cerca di proteggersi piazzando i sacchi all'ingresso. Gli argini del fiume hanno retto, ma l'acqua alta è straripata invadendo il quartiere.

Il centro di coordinamento della protezione civile di via Cadore sta organizzando il lavoro dei volontari: le persone che si rendono disponibili vengono mandate a riempire i sacchi di sabbia a San Varano. Altre squadre, con i mezzi, si recano invece nelle aree più colpite a consegnarli alle famiglie che hanno chiesto aiuto.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento