rotate-mobile
Cronaca

Marcia Perugia-Assisi, tanti cesenati e forlivesi presenti "per gli obiettivi di pace e non violenza"

"Sono stati organizzati 4 pullman, due con partenza da Forlì e due con partenza da Cesena, per un totale di 172 persone equamente distribuite: 86 forlivesi e 86 cesenati

Si è tenuta domenica, nel suo sessantesimo anniversario, la Marcia della Pace Perugia-Assisi, ideata dal Professor Aldo Capitini. Un nutrito gruppo di persone dal territorio di Forlì-Cesena ne ha preso parte, "marciando per gli obiettivi comuni di pace, non violenza, diritti umani e il superamento degli eserciti e delle armi", esordisce il presidente del Centro per la Pace di Forlì, Michele Di Domenico. Questa edizione e? stata intitolata “I Care”, mi prendo cura... del pianeta, dei miei vicini  e dei miei fratelli più lontani. Mi faccio anche carico di portare con il mio impegno la  pace nel mondo. 

"Sono stati organizzati 4 pullman, due con partenza da Forlì e due con partenza da Cesena, per un totale di 172 persone equamente distribuite: 86 forlivesi e 86 cesenati. Tutto e? stato organizzato dal Centro Pace di Forlì e di Cesena con l’aiuto dei due  comuni - argomenta Di Domenico -. Il gruppo ha preso parte alla Marcia partendo da Ponte San Giovanni intorno alle ore  9 e camminando per circa 20 chilometri fino alla Rocca di Assisi, punto di arrivo ufficiale.  Dopodiché, il gruppo è tornato al parcheggio indicato a Santa Maria degli Angeli circa alle 16:30 per il rientro verso i rispettivi comuni, con arrivo per le ore 20". 

In continuità con il percorso nell’ambito della Marcia della Pace, è possibile partecipare ad altri eventi organizzati. Il primo di questi si terrà giovedì al Centro Pace di Forlì, ore 18:30, e tratterà della situazione dei Balcani Occidentali. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Marcia Perugia-Assisi, tanti cesenati e forlivesi presenti "per gli obiettivi di pace e non violenza"

ForlìToday è in caricamento