menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il maestro Sabiu: "Suonare Caruso con Lucio Dalla, che emozione"

Romagnaoggi-Forlitoday ha chiesto un ricordo a Sabiu, che all'ultimo Festival ha visto il ritorno di Dalla sul palco dell'Ariston dopo 40 anni

Da Piazza Grande a Disperato Erotico Stomp, da Com'è profondo il mare a L'anno che verrà. Inutile andare avanti con i titoli delle canzoni di Lucio Dalla, che sono scolpiti nella mente di tutti. Forse un pezzo in particolare. Proprio quello che Marco Sabiu, il musicista forlivese che ha diretto l'orchestra degli ultimi 3 Festival di Sanremo, ha avuto l'onore di suonare al piano con il cantante bolognese nel 2007: Caruso. “Uno dei momenti più emozionanti della mia carriera”.

Lucio Dalla era stato a Forlì durante il Tour con Morandi, nel 1984. Il concerto si tenne sotto Palazzo Albertini. Poi nel 2009 fu nella giuria del Festival di Castrocaro. Romagnaoggi-Forlitoday ha chiesto un ricordo a Sabiu, che all'ultimo Festival ha visto il ritorno di Dalla sul palco dell'Ariston dopo 40 anni. “Era davvero una persona molto carina, alla mano – racconta - quando lo vedevi sul palco, e pensavi a chi è, ti sembrava irraggiungibile, ma poi di persona era un'altra cosa. Abbiamo avuto modo di conoscerci quest'anno e quando ho saputo la notizia sono rimasto malissimo. Avrebbe compiuto 69 anni tra 3 giorni”.

Un attacco di cuore mentre era in tour in Svizzera. Il tour europeo del quale aveva raccontato al maestro forlivese. “Abbiamo parlato di tutto, mi ha raccontato dei suoi progetti, tra i quali anche la colonna sonora di un cartone animato, che credo esca a breve”. Nessuno si aspettava  una fine così improvvisa, dopo averlo visto a Sanremo con la sua solita calma, quell'aria ironica che nascondeva una persona rimasta 'normale', nonostante una carriera stellare. Non sembrava invecchiare lui. “Era il suo spirito a mantenerlo giovane – continua Sabiu – aveva sempre la battuta pronta”.


Certamente nel 2007, durante lo spettacolo di Gianni Morandi “Non facciamoci prendere dal panico”, Sabiu ha avuto un grandissimo onore: accompagnare Lucio Dalla al piano mentre cantava Caruso.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Forlì è al centro del Nonprofit: il 23 aprile si terrà l'open day

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento