Domenica, 21 Luglio 2024
La commemorazione

Morti per la libertà: Forlì ricorda i martiri di Piazza Saffi uccisi dalle mani feroci dei nazisti

Il sindaco Gian Luca Zattini si è quindi recato al lampione per rendere omaggio ai partigiani in un momento di raccoglimento alla presenza dei famigliari delle vittime

Iris Versari, Silvio Corbari, Adriano Casadei, Arturo Spazzoli, Antonio "Tonino" Spazzoli. Cinque figure, simbolo della Resistenza, morti per la libertà. La città di Forlì ha commemorato giovedì mattina la loro morte. I partigiani Adriano Casadei, Silvio Corbari, Arturo Spazzoli e Iris Versari furono catturati il 18 agosto 1944 a Ca’ Cornio, nelle colline fra Modigliana e Tredozio, e successivamente uccisi da nazisti e fascisti. I loro corpi senza vita furono appesi ai lampioni di piazza Saffi, alla vista di tutta la cittadinanza quale segno di disprezzo e per seminare terrore. Al cospetto dei lampioni i nazifascisti condussero il partigiano Tonino Spazzoli che, dopo essere stato torturato in carcere dovette assistere alla macabra esposizione del cadavere del fratello e degli altri patrioti forlivesi. Il giorno seguente, 19 agosto, Tonino Spazzoli fu portato nei pressi di Coccolia, località in cui era nato, e qui venne brutalmente ucciso.

Commemorati i martiri di Piazza Saffi

Nel corso della cerimonia è stata deposta una corona al lampione di piazza Saffi che ne ricorda il martirio, in segno di testimonianza dell'attenzione e la riconoscenza della Città. Il sindaco Gian Luca Zattini si è quindi recato al lampione per rendere omaggio ai partigiani in un momento di raccoglimento alla presenza dei famigliari delle vittime. Per ricordare Tonino Spazzoli è stata posizionata una corona al cippo in suo ricordo.

Domenica, alle ore 9.30, una rappresentanza del Comune di Forlì, del Comune di Ravenna e il Civico Gonfalone, parteciperà ad un momento commemorativo presso il cippo di Tonino Spazzoli lungo la via Ravegnana, a pochi chilometri da Coccolia.   A seguire, verso le ore 10.30 circa, si svolgerà un momento di raccoglimento presso la tomba dei martiri partigiani, al Cimitero Monumentale di via Ravegnana. Sarà presente la presidente del Consiglio Comunale, Alessandra Ascari Raccagni. Sempre domenica, una rappresentanza del Comune di Forlì sarà presente a San Valentino e Cornio, in Comune di Modigliana, per la cerimonia in memoria dei Caduti.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Morti per la libertà: Forlì ricorda i martiri di Piazza Saffi uccisi dalle mani feroci dei nazisti
ForlìToday è in caricamento