Santa Sofia, attività con il "Centro per le famiglie": corso di massaggio infantile

Gli incontri si terranno nelle giornate di giovedì 1, 8, 15 e 22 giugno al Nido Fiocco di Neve, dalle 16.45 alle 18

Visto il grande successo riscosso nelle precedenti edizioni, il Polo Unico Centro per le famiglie e Informagiovani di Santa Sofia e Galeata, affidato dall’Asp San Vincenzo de’ Paoli alla Cooperativa Fare del Bene, propone una nuova edizione del Corso di Massaggio infantile. Rivolto a genitori e piccoli tra 0 e 6 mesi di età, il Corso di massaggio infantile, con 4 incontri dedicati all’insegnamento e alla messa in pratica delle tecniche di massaggio che permettono di rafforzare la relazione tra genitori e bambini, è tenuto dall'ostetrica Chiara Chiadini, iscritta all’Associazione Aimi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Gli incontri si terranno nelle giornate di giovedì 1, 8, 15 e 22 giugno al Nido Fiocco di Neve, dalle 16.45 alle 18. Recenti ricerche hanno confermato l'effetto positivo del massaggio sullo sviluppo e sulla maturazione del bambino a livello fisico, psicologico ed emotivo. Per questo, il Centro per le Famiglie continua a proporre il Corso di massaggio, ricordando che l'età ideale del bambino, affinché il massaggio possa svolgersi in condizioni ottimali sia per il genitore che per il bambino, è compresa tra 0 e 6 mesi. Per informazioni e iscrizioni, contattare lo sportello del Centro aperto ogni sabato dalle 16 alle 18.30 presso la Biblioteca di Santa Sofia, telefono 348.5194348, e-mail centrofamigliesanta@libero.it

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il bollettino più nero per Forlì: tre morti. Deceduto anche un ragazzo di 26 anni, attivo negli Scout

  • Il coronavirus si è portato via il direttore di Romagna Acque Andrea Gambi

  • Coronavirus, si aggrava il bilancio delle vittime: tre morti nelle ultime 24 ore

  • Aziende, il premier firma il decreto: ecco le attività che possono restare aperte

  • Esplosione di contagi alla casa di riposo di Rocca San Casciano: 16 positivi, scatta l'isolamento

  • Balzo degli infetti nel Forlivese: +36 in 24 ore. In Rianimazione ci sono 11 positivi al virus

Torna su
ForlìToday è in caricamento