Venerdì, 17 Settembre 2021
Cronaca

Matrimoni civili, il Comune detta le regole: giorni, orari e numero di partecipanti. E non servirà il green pass

Nell'ordinanza viene specificato che, "in considerazione del miglioramento del quadro epidemiologico", è stato disposto "un ampliamento degli orari e delle sale a disposizione"

Un'ordinanza firmata dal sindaco Gian Luca Zattini detta le regole per le partecipazioni ai matrimoni con rito civile, valida fino al 31 dicembre. Nell'ordinanza viene specificato che, "in considerazione del miglioramento del quadro epidemiologico", è stato disposto "un ampliamento degli orari e delle sale a disposizione per la celebrazione dei matrimoni e delle unioni civili, garantendo nel contempo la tutela di adeguate misure igienico sanitarie".

Sarà possibile sposarsi nei giorni feriali, dal lunedì al venerdì dalle 10.30 alle 12, martedì e giovedì anche di pomeriggio dalle 15.30 alle 17. Il sabato le nozze saranno celebrate dalle 10.30 alle 12 e dalle 16 alle 17.30, mentre si potrà dire sì la prima domenica del mese dalle 10.30 alle 12 e dalle 16 alle 17.30. Sono escluse dalla disponibilità per la celebrazione di matrimoni ed unioni civili le date del primo novembre, dell'8, 24, 25, 26 e 31 dicembre.

A disposizione delle coppie la Sala Randi di viale delle Torri 13 e il Salone comunale, con la precisazione "che non potranno essere celebrati, nella medesima sala, più di un matrimonio o costituita più di una unione civile per mattina e un matrimonio o unione civile per pomeriggio nella medesima sala". Sala Randi potrà ospitare un massimo di 35 persone (compresi sposi, testimoni e celebrante), mentre il salone comunale 91.

"L’accesso e l’uscita individuale nei luoghi di celebrazione si deve svolgere in modo da evitare ogni assembramento nell’edificio comunale e nelle immediate vicinanze - viene spiegato -. Tutte le persone che accedono all’interno dei locali comunali devono rispettare le misure per il contrasto e il contenimento della diffusione del Covid-19". Non sarà necessario esibire il green pass, ma bisognerà indossare la mascherina e rispettare i distanziamenti. All'ingresso inoltre si provvederà alla misurazione della temperatura corporea.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Matrimoni civili, il Comune detta le regole: giorni, orari e numero di partecipanti. E non servirà il green pass

ForlìToday è in caricamento