rotate-mobile
Lunedì, 16 Maggio 2022
Cronaca Bertinoro

Medicina mitocondriale: le frontiere della scienza s'incontrano al CeUB

Direttori del corso sono i professori Giuseppe Gasparre e Anna Maria Porcelli, rispettivamente del Dipartimento di Scienze mediche e Chirurgiche e di Farmacia e Biotecnologia dell'Università di Bologna

Si parlerà di informazione genetica, mitocondri e bioenergetica al corso di medicina mitocondriale ospitato al CeUB da lunedì a mercoledì, organizzato nell’ ambito del progetto europeo People Marie Curie ITN “Mitochondrial European Educational Training” e rivolto a 20 biochimici e biologi, genetisti e medici europei. A questa selezionata platea di corsisti verranno illustrati gli ultimi aggiornamenti su questo avanzato campo della ricerca scientifica, attraverso un programma articolato che prevede conferenze plenarie mattutine e pomeridiane, presentazioni e incontri con i ricercatori.

Direttori del corso sono i professori Giuseppe Gasparre e Anna Maria Porcelli, rispettivamente del Dipartimento di Scienze mediche e Chirurgiche e di Farmacia e Biotecnologia dell'Università di Bologna. L'espansione e la specializzazione del sapere e la crescente complessità della ricerca contemporanea richiedono la costituzione di reti multidisciplinari di studio e cooperazione, che includano anche le competenze mediche di base. Questo concetto è particolarmente vero per la medicina mitocondriale, campo che rappresenta una piattaforma ideale per la formazione di giovani ricercatori impegnati in un settore così multiforme.

La medicina mitocondriale riguarda lo studio e l’applicazione clinica del ruolo della bioenergetica mitocondriale per le principali funzioni vitali dell’organismo umano, ricercando le cause e valutando il peso che le disfunzioni mitocondriali hanno con l’avanzare dell’età, ma anche nell’infanzia, nello sviluppo di malattie degenerative neurologiche, motorie, cardiovascolari, respiratorie e dismetaboliche. Si tratta di un campo di ricerca molto articolato, che presenta uno spettro straordinariamente ampio di possibili presentazioni cliniche e anomalie genetiche associate con malattie mitocondriali.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Medicina mitocondriale: le frontiere della scienza s'incontrano al CeUB

ForlìToday è in caricamento