menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Meldola chiede lo stato di calamità naturale

Il sindaco di Meldola fa il punto sulla situazione: "Tutte le strade comunali sono attualmente agibili. Gran parte delle strade vicinali ed interpoderali sono agibili

Il sindaco di Meldola, Gianluca Zattini fa il punto sulla situazione: “Tutte le strade comunali sono attualmente agibili. Gran parte delle strade vicinali ed interpoderali sono agibili, un ristretto numero di esse presentano modeste difficoltà di accesso che stanno per essere risolte. Alcuni luoghi abitati allocati in zone particolarmente impervie non sono ancora raggiungibili con automezzi ma sono stati riforniti di farmaci e alimenti.In questi giorni sono stati risolti gravi problemi di natura logistica sanitaria relativi a singole famiglie attraverso interventi anche eccezionali”.

Sono in corso controlli relativi alla tenuta strutturale di importanti edifici pubblici come le scuole. “Siamo attualmente impegnati alla collocazione di una quantità di neve quantificabile in molte centinaia di camion a rimorchio pieni. Anche in  collaborazione con l’Esercito siamo impegnati allo svuotamento ed alla  messa a disposizione dei cassonetti dei rifiuti”. Zattini individua una serie di emergenze: “danni ingentissimi alle attività economiche. I settori agroalimentare, avicolo e dell’allevamento in genere sono in gravissima difficoltà, come del resto alcuni comparti del settore industriale, artigianale e commerciale. Alcune aziende registrano crolli strutturali ai capannoni. Non sono attualmente calcolabili ma di certo ingentissimi i danni alle arterie stradali ed alle infrastrutture. Gli oltre 50 mezzi tecnologicamente avanzati che vengono da molti giorni utilizzati giorno e notte porteranno ad uno esborso per le casse comunali di certo non inferiore ai 300.000 Euro attualmente stimabili. Ciò premesso la nostra Amministrazione attraverso i canali istituzionali ha chiesto la dichiarazione dello Stato Di Emergenza a seguito di calamità naturale”
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento