menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Meldola, continua la distribuzione delle mascherine. Il sindaco: "Quando si esce vanno indossate"

"Se qualcuno non avesse ricevuto la mascherina e l’opuscolo non esiti a chiamare la Protezione Civile o il Comune"

Gli Scout di Meldola ed i volontari della Protezione Civile hanno proseguito martedì nella distribuzione delle mascherine facciali e l’opuscolo con i numeri utili raggiungendo anche le zone più impervie del nostro territorio. Mercoledì, spiega il sindaco Roberto Cavallucci, "dovremmo riuscire a completare la distribuzione. A tutti i cittadini raccomando di indossarle qualora si debba uscire dalla propria abitazione dal momento che potremmo incrociare altre persone e non sempre è possibile mantenere la distanza prevista".

"Se qualcuno non avesse ricevuto la mascherina e l’opuscolo non esiti a chiamare la Protezione Civile o il Comune - prosegue il primo cittadino -. Provvederemo nel più breve tempo possibile. Ancora una volta vorrei dire “grazie” a chi le ha donate ed all’enorme lavoro fatto dai volontari per portare, casa per casa, ad ogni cittadino la sua mascherina".

Cavallucci conclude ricordando che "le mascherine consegnate nascono come monouso, ma in questo contesto di emergenza, come indicato dalla Regione Emilia-Romagna, fino a quando non saranno disponibili in maggiori quantità è possibile il riutilizzo, sotto determinate condizioni: le mascherine non devono essere scambiate fra le persone e ognuno deve avere la sua; dopo l'utilizzo per alcune ore possono essere riposte-appese in luogo pulito e riutilizzate il giorno successivo (eventualmente previa disinfezione con alcool); e devono rimanere nel contesto domestico-familiare e non utilizzate come dispositivo nei luoghi di lavoro".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento