menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Meldola contro la violenza sulle donne: il simbolo sarà la "panchina rossa"

Resterà come simbolo visibile di adesione dell’amministrazione comunale alla campagna contro la violenza di genere

In occasione della Giornata Internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne, il Comune di Meldola – Assessorato alle Pari Opportunità, Pace e Diritti Umani, promuove una rassegna di eventi allo scopo di sensibilizzare tutta la cittadinanza. Sabato, dalle 8.30 alle 10.30, nella Sala Pit in Arena Hesperia si svolgerà l’iniziativa "Non è sempre un trucco" a cura della Croce Rossa Italiana Comitato di Forlì. Gli operatori di Croce Rossa saranno a disposizione per il trucco che simula una violenza. A seguire alle 9.30 nell’area verde di Via Matteotti, loggetta ex lavatoio, sarà inaugurata la “Panchina Rossa”, che resterà come simbolo visibile di adesione dell’amministrazione comunale alla campagna contro la violenza di genere. La panchina è stata realizzata in adesione alla campagna di Croce Rossa Italiana e con il supporto di volontari. A completare la giornata sarà al serata che si svolgerà al Teatro Dragoni di Meldola, con inizio alle ore 20.30, durante la quale si esibiranno i ragazzi delle scuole meldolesi impegnati nel corso degli ultimi nel progetto “Diventare Grandi senza violenza”.

Ad aprire la serata saranno i saluti istituzionali del sindaco di Meldola Roberto Cavallucci e dell’assessore alle Pari Opportunità, Jennifer Ruffilli; seguirà l’intervento di Rossella Capuano, comandante dei Carabinieri della Compagnia di Meldola. L’evento teatrale, organizzato in collaborazione a Federico Bellini, drammaturgo, sarà allietato dalla presenza dell’attore teatrale Denio Derni. Al termine della serata saranno premiati tutti gli alunni delle scuole meldolesi, i cui lavori sono esposti in Arena Hesperia fino al 30 novembre. La sede della biblioteca comunale Torricelli sarà illuminata di rosso in segno di condivisione delle azioni di non violenza fino al 30 novembre ed ospita una bibliografia tematica. A completare il programma di eventi, l’amministrazione comunale ha promosso la sensibilizzazione delle realtà sportive meldolesi che esporranno nei propri campi striscioni con lo slogan “Diventare grandi senza violenza” e delle attività commerciali che ospitano nelle proprie vetrine le scarpette rosse realizzate dai bimbi della scuola primaria.

"Grazie ad una azione di sensibilizzazione profusa negli ultimi mesi siamo riusciti a coinvolgere su questa importante tematica l’intera comunità meldolese, dal mondo dello sport alle attività commerciali, ma soprattutto gli studenti che rappresentano il nostro futuro - afferma l'assessore Ruffilli -. Riteniamo che il tema della lotta alla violenza di genere e a tutte le forme di violenza vada sviluppato proprio a partire dalle giovani generazioni, dall’adolescenza e dall’infanzia, per offrire modelli educativi corretti. Da questo punto di vista il plauso e il ringraziamento dell’amministrazione comunale vanno proprio agli istituti scolastici di Meldola, alla dirigenza e a tutti gli insegnanti impegnati in prima persona". 

meldola-iniziativa-contro-violenza-donne-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Forlimpopoli, lavori su via Tagliata, usare percorsi alternativi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento