Meldola, il gruppo della "Sagra della Scottona" dona 1000 euro per le persone in difficoltà

Grazie a questo importante atto di solidarietà sarà possibile aiutare le numerose famiglie che sono state colpite dalla crisi originata in questi mesi

Un grande gesto di generosità e altruismo verso la Città di Meldola arriva da parte degli organizzatori della "Sagra della Scottona" di San Colombano che hanno donato al Comune mille euro da devolvere alle persone in difficoltà a seguito dell'emergenza Covid-19. Grazie a questo importante atto di solidarietà sarà possibile aiutare le numerose famiglie che sono state colpite dalla crisi originata in questi mesi. I fondi sono stati consegnati mercoledì in Comune da parte dei volontari Massimo Angeli e Martino Marinari, in rappresentanza di tutto il gruppo, alla presenza del sindaco Roberto Cavallucci e del vicesindaco Jennifer Ruffilli.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La "Sagra della Scottona", che si svolge ogni anno nella frazione di San Colombano dal 2010, coinvolge circa 80 volontari. Il ricavato della sagra è sempre stato finalizzato a progetti di aiuto e beneficenza. "A tutti i volontari ed agli organizzatori, che speriamo tornino presto ad animare la nostra realtà cittadina, un sincero ed immenso ringraziamento, a nome dell’intera Amministrazione Comunale e della Città di Meldola, per questo importante gesto di solidarietà che testimonia ancora una volta la sensibilità di tutto il tessuto associativo e ricreativo meldolese", affermano Cavallucci e Ruffilli. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, il bollettino domenicale: altri contagiati nel Forlivese

  • Non ce l'ha fatta il motociclista tamponato da un'auto: era un volto noto della città

  • Coronavirus, ci sono i primi due studenti positivi: nessuna chiusura di classi e scuole

  • Coronavirus, altri quattro casi a Predappio. Tra i contagiati anche uno studente

  • Coronavirus, 5 pazienti in terapia intensiva. Scoppia un nuovo focolaio a Predappio

  • Attraversa davanti all'Electrolux, gravissimo un lavoratore investito da un'auto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ForlìToday è in caricamento