Meldola, la Protezione Civile celebra il decennale: un esercito di oltre 60 volontari

La Protezione Civile Meldolese si è distinta negli anni partecipando attivamente all’emergenza neve del 2012, alle alluvioni e terremoti sia in Emilia Romagna che fuori Regione

L'Associazione Protezione Civile di Meldola compie 10 anni. Per il sindaco Roberto Cavallucci si tratta di "un bellissimo traguardo, raggiunto grazie a cittadini volontari e all'impegno di amministrazioni che hanno creduto e credono in questa Associazione, nata grazie all’idea e all’impegno di 7 cittadini meldolesi". La Protezione Civile Meldolese si è distinta negli anni partecipando attivamente all’emergenza neve del 2012, alle alluvioni e terremoti sia in Emilia Romagna (terremoto Emilia 2012) che fuori Regione (terremoto Centro Italia del 2016).

Attualmente i volontari sono impegnati nell’ emergenza Covid-19 coordinati dal sindaco Cavallucci, aiutando le persone più fragili della nostra comunità con la consegna di pasti e spesa a domicilio, svolgendo il servizio di pre-triage all'Irst, con la distribuzione di mascherine ai cittadini e alle attività commerciali nonchè la gestione della linea telefonica in risposta alle richieste dei cittadini.

"Un ringraziamento va ai presidenti che si sono succeduti in questi primi 10 anni (Francesco Pellegrino, Gildo Bartolini e Alessandra Sotgiu), attualmente in carica, ed a tutti i volontari che hanno donato tempo e risorse per mantenere operosa questa associazione, tra i quali un pensiero va a Giuseppe Manigrasso e Roberto Salaroli prematuramente scomparsi", prosegue il primo cittadino.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Oggi l’associazione conta 66 volontari iscritti, attivi in servizio e formati per le emergenze attuali e future. "È importante per una comunità avere un punto di riferimento credibile come la Protezione Civile, per questo facciamo tanti auguri ai volontari, all'Associazione e a tutti coloro che la sostengono", concludono Cavallucci e Sotgiu.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dalla quaterna al terno: la Dea Bendata trova casa in Corso Garibaldi, nuova gioia col Lotto

  • Attacco di recensioni negative, il ristorante pubblica un cartello contro gli "haters"

  • Incidente sulla Cervese, ci sono feriti: lunghe code di auto nel rientro dalla riviera

  • Non ce l'ha fatta il motociclista tamponato da un'auto: era un volto noto della città

  • Dove mangiare a Cesenatico? La top 5 dei ristoranti di pesce

  • Attraversa davanti all'Electrolux, gravissimo un lavoratore investito da un'auto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ForlìToday è in caricamento