Meldola, nuova disciplina dei contributi di costruzione: anche incentivi per il settore turistico

Un'attenzione particolare è rivolta al mondo produttivo con la previsione della riduzione massima applicabile, pari al 30%, per le tettoie destinate a depositi delle attività produttive

Il Comune di Meldola nella seduta consiliare di lunedì 16 settembre discuterà dell'approvazione della Delibera di recepimento della DAL Regionale 186/2018 relativa alla nuova disciplina del contributo di costruzione. Le amministrazioni locali sono chiamate a definire innumerevoli indici funzionali alla regolazione dei valori applicabili al calcolo degli oneri dovuti.  Quella meldolese ha strategicamente scelto di dare un segnale forte favorendo al massimo gli interventi di rigenerazione e riqualificazione in primis del Centro Storico (100% di sconto) e a seguire delle Frazioni e del tessuto urbanizzato. Sottolinea l'assessore all'Urbanistica, Filippo Santolini, che "l'impegno del Comune è volto a massimizzare le percentuali di riduzioni consentite dalla norma per favorire una ripresa del settore e gli interventi di riqualificazione, riducendo al minimo il consumo di suolo".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Un'attenzione particolare è rivolta al mondo produttivo con la previsione della riduzione massima applicabile, pari al 30%, per le tettoie destinate a depositi delle attività produttive. Un'altra direttrice di sviluppo è legata alla promozione di incentivi per i fabbricati da destinarsi al settore turistico e ricettivo, oltre che alla riduzione degli oneri di urbanizzazione per l'adesione al regolamento per il risparmio energetico e bioedilizia,  miglioramento di almeno due classi di rischio sismico o all'abbattimento delle barriere architettoniche. Infine si propone la riduzione di una classe di appartenenza del Comune di Meldola con una conseguente ulteriore riduzione generalizzata dei valori di base su tutto il territorio comunale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Aereo ultraleggero precipita e prende fuoco: perde la vita la promessa del nuoto Fabio Lombini

  • La sciagura di Fabio Lombini, gli ultimi istanti di vita col sorriso ripresi in un video

  • Covid-19, amici o fidanzate non conviventi in auto: tutte le regole da seguire

  • Addio a Fabio Lombini, "Era esempio quotidiano di forza di volontà"

  • Covid-19, il bollettino: un'anziana vittima a Forlì e un nuovo caso a Santa Sofia

  • Virus 'clinicamente sparito' anche in Romagna? No, circola ma poco. Ecco cosa sta accadendo

Torna su
ForlìToday è in caricamento