Meldola, ordinanza del sindaco: chiudono mercato contadino, mercato ambulante e case dell'acqua

Le misure adottate sono valide fino al 3 aprile, fatti salvi ulteriori provvedimenti in relazione all’evoluzione della situazione dell'emergenza epidemiologica

Il sindaco di Meldola, Roberto Cavallucci, ha emento un' ordinanza con la quale è stata disposta la sospensione del mercato contadino che normalmente si svolge il sabato mattina all'Arena Comunale Hesperia e del mercato ambulante alimentare settimanale del martedì. E' stata inoltre sospesa l’attività di erogazione delle due “Case dell’Acqua” presenti sul territorio comunale. Le misure adottate sono valide fino al 3 aprile, fatti salvi ulteriori provvedimenti in relazione all’evoluzione della situazione dell'emergenza epidemiologica.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, il bollettino domenicale: altri contagiati nel Forlivese

  • Attacco di recensioni negative, il ristorante pubblica un cartello contro gli "haters"

  • Non ce l'ha fatta il motociclista tamponato da un'auto: era un volto noto della città

  • Dove mangiare a Cesenatico? La top 5 dei ristoranti di pesce

  • Attraversa davanti all'Electrolux, gravissimo un lavoratore investito da un'auto

  • Coronavirus, 5 pazienti in terapia intensiva. Scoppia un nuovo focolaio a Predappio

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ForlìToday è in caricamento