rotate-mobile
Cronaca Meldola

Meldola ricorda "Stefanino" ad un anno dalla scomparsa. La tribuna del campo sportivo porterà il suo nome

Sabato, alle 10.30, nella Saletta "Pit" all'Arena Hesperia, via Roma 3, sarà inaugurata la mostra fotografica "Stefanino, un ragazzo con il paese nel cuore" realizzata ed ideata da CavaRei con il patrocinio del Comune di Meldola

Ad un anno dalla scomparsa, Meldola ricorda, con due inziative, Stefano Prati, “Stefanino” per tutti i meldolesi. Sabato, alle 10.30, nella Saletta "Pit" all'Arena Hesperia, via Roma 3, sarà inaugurata la mostra fotografica "Stefanino, un ragazzo con il paese nel cuore" realizzata ed ideata da CavaRei con il patrocinio del Comune di Meldola. "Questa bellissima mostra - esordisce il sindaco Roberto Cavallucci - è stata resa possibile grazie al contributo dell'Archivio Digitale Romagnolo, di Croce Verde, dei Pasqualotti, del Gruppo Scout, della Parrocchia di Meldola, della Proloco Città di Meldola e del Rione Tramway Buratella che hanno messo a disposizione immagini di Stefanino, facendo emergere quanto fosse speciale per l'intera comunità".

Domenica, alle 15, avverrà lo scoprimento della targa che intitola la Tribuna del campo sportivo di Meldola a Stefano Prati. "Per “Stefanino” il calcio era una passione e tutti lo ricordiamo per essere un grande tifoso della nostra squadra giallorossa - ricorda Cavallucci -.“Stefanino” è stato una figura unica per Meldola, un amico di tutti i meldolesi e non solo: con la sua vivacità e la sua allegria ha sempre regalato un sorriso a tutti dimostrando, ogni giorno, di essere una persona davvero straordinaria. L'intera Città lo ricorda portandolo sempre nel cuore".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Meldola ricorda "Stefanino" ad un anno dalla scomparsa. La tribuna del campo sportivo porterà il suo nome

ForlìToday è in caricamento