Meno traffico sulle strade, il Comune ne approfitta per rifare asfalti e segnaletica orizzontale

In concomitanza con la sospensione delle attività didattiche e le limitazioni alla circolazione dettate dall'emergenza Covid-19, è ripresa con particolare intensità l'attività di manutenzione delle strade

In concomitanza con la sospensione delle attività didattiche e le limitazioni alla circolazione dettate dall'emergenza Covid-19, è ripresa con particolare intensità l'attività di manutenzione delle strade soprattutto nell'area cittadina, spesso battuta da traffico intenso ma non in questo periodo. “Il piano – spiega l’assessore con delega alla viabilità Giuseppe Petetta – prevede diverse tipologie di interventi,  molte dei quali sono già in corso,tra cui il ripristino della pavimentazione stradale di intere carreggiate, di piste ciclabili e di vari tratti ammalorati, la messa in sicurezza di intersezioni stradali, il ripasso di tutti i passaggi pedonali e della segnaletica orizzontale e verticale in varie zone della città”.

In particolare il ripristino dell'asfalto interesserà le seguenti strade: Corso G. Garibaldi, via Santa Croce, via degli Orgogliosi, via Fiorini, via Mastro Pedrino, via Cecere Edoardo, Via Canestri, via Bufalini, via Savorelli, via Marcolini, via Caterina Sforza, via E. De Amicis, P.le Kowal Estanislao, via Carlo Pisacane, via Bevano, via Petrosa, via A. Baldini, via Savelli, viale Bolognesi, via Decio Raggi (ripristino pavimentazione tra via Turati e via Risorgimento), via Minarda (ripristino pavimentazione stradale – tratto da via Plaustro a Branzolino), via Ubertina (ripristino pavimentazione stradale – tratto da via Placucci a fine case), piazzale G. Giolitti e piazzale R. Zambianchi (sistemazione pavimentazione con asfalto delle corsie di accesso ai parcheggi), via Costiera/Del Bosco (messa in sicurezza intersezione stradale), viale Roma (ripristino pavimentazione pista ciclabile tratto da via Bidente a Stadio ambo i lati), via Ravegnana (ripristino pavimentazione pista ciclabile tratto da via Eritrea a via Somalia).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Il programma di manutenzione – aggiunge Petetta – prevede anche il ripasso della segnaletica orizzontale in gran parte del territorio, ivi compresa quella dei box di sosta dei parcheggi delle scuole e di quelli limitrofi alle aree verdi. In Corso Garibaldi verrà effettuato il ripasso della vernice rossa lungo tutta la pista ciclabile. In via Trentola infine è specificatamente prevista la realizzazione della nuova fermata degli autobus nell'ambito del quartiere Malmissole. In aggiunta agli interventi propri dell’Amministrazione, anche i gestori di sottoservizi procedono, come da prescrizioni impartite dal Comune, a realizzare nuove asfaltature sulle strade nella quali sono state posati di recente nuove reti di servizi.”

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Dea Bendata non abbandona Corso Garibaldi: nuovo colpo al Lotto con un terno

  • La Bidentina si macchia di sangue: schianto contro un albero, perde la vita sotto gli occhi della fidanzata

  • Morto sulla Bidentina, Andrea superò un grave incidente. La sua esperienza per un progetto per giovani

  • Coronavirus, ci sono i primi due studenti positivi: nessuna chiusura di classi e scuole

  • Coronavirus, il bollettino domenicale: nuovi contagiati riconducibili a focolai già noti

  • Commando armato assalta una villa: minuti di terrore per una famiglia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ForlìToday è in caricamento