Mercoledì del Cuore, si potenziano i controlli: "Serve senso di responsabilità da parte di tutti"

In occasione del primo appuntamento sono state impegnate tre pattuglie in uniforme ed una in borghese della Polizia Locale, che hanno provveduto a controllare 27 persone e 40 esercizi commerciali

Più pattuglie in azione in occasione dei prossimi due "Mercoledì del cuore". Ad annunciarlo è il vicesindaco, con delega alla Sicurezza, Daniele Mezzacapo. In occasione del primo appuntamento sono state impegnate tre pattuglie in uniforme ed una in borghese della Polizia Locale, che hanno provveduto a controllare 27 persone e 40 esercizi commerciali. Inoltre sono state elevate due sanzioni elevate per infrazioni rispetto all'ordinanza che disciplina il possesso di contenitori di vetro.

"Rispetto all'impegno della Polizia Locale, in occasione del prossimo appuntamento dei Mercoledì del Cuore provvederemo a potenziare pattuglie e azioni, in un'ottica di massima cautela e di garantire la maggior sicurezza possibile da tutti i punti di vista - annuncia  Mezzacapo -. La Città sta ripartendo ed è nostro dovere sollecitare la ripresa con massima attenzione, chiedendo correttezza e senso di responsabilità da parte di tutti i cittadini e gli operatori, intervenendo in chiave di implementazione dei servizi di controllo e presidio nel caso lo si reputi necessario".

"Dopo i mesi durissimi, benché necessari della quarantena, è ora il tempo della ripresa e come Comune siamo impegnati a cercare la giusta strada per far convivere sicurezza e attività in tutti i campi - conclude Mezzacapo -. Così è anche per le iniziative in centro storico, diurne e serali, dove siamo impegnati a far sì che le persone partecipino, gli esercenti lavorino e tutto ciò possa avvenire in condizioni rispettose delle norme e della salute".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Travolto da un'auto in sorpasso, sciagura in via Del Partigiano: ciclista perde la vita

  • Pensioni dicembre: pagamento anticipato, il calendario per ritirarle alla Posta

  • Chiude supermercato in corso della Repubblica, ma non si spegne la vetrina e restano i servizi ai residenti

  • Violento schianto frontale sul rettilineo: grave una donna, soccorsa con l'elicottero

  • La sciagura del ciclista ucciso, "Era generoso e scherzoso". L'automobilista indagata per omicidio stradale

  • La rabbia del titolare del ristorante: "Lo Stato mi nega il ristoro, io riapro"

Torna su
ForlìToday è in caricamento