Venerdì, 14 Maggio 2021
Cronaca

La fede ai tempi del coronavirus: domenica messa in diretta tv e su Facebook

Domenica si potrà seguire attraverso la tv e i social la messa che il vescovo Livio celebrerà, alle 11, in Cattedrale, a porte chiuse, con una rappresentanza ristretta di fedeli

I vescovi dell’Emilia-Romagna, in comunione con i vescovi della Lombardia e del Veneto, a seguito del decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri, confermano che nelle Diocesi Emiliano Romagnole è sospesa anche per domenica la celebrazione dell’Eucarestia con la presenza dei fedeli, così come restano sospese le celebrazioni eucaristiche feriali. "La mancanza della celebrazione eucaristica comunitaria deve portarci a riscoprire forme di preghiera in famiglia – genitori e figli insieme –, la meditazione quotidiana della Parola di Dio, gesti di carità e a rinvigorire affetti e relazioni che la vita di ogni giorno rischia di rendere meno intensi", afferma il vescovo Livio Corazza.

LE NUOVE DISPOSIZIONI

Prosegue il vescovo: "Le chiese rimarranno aperte durante il giorno per consentire la preghiera personale e l'incontro con i sacerdoti che generosamente donano la loro disponibilità per un sostegno spirituale che consenta a tutti di sperimentare che “il nostro aiuto viene dal Signore”. “Il sabato è fatto per l’uomo”, dice Gesù nel Vangelo. La situazione attuale e il rischio di contagio richiedono ai cristiani un supplemento di carità e di prudenza per non mettere a rischio la salute dei più anziani, dei più vulnerabili e anche la propria. La Chiese che sono in Emilia-Romagna, in comunione con la Chiesa italiana, testimoniano che la situazione di disagio e di sofferenza del Paese è anche la nostra sofferenza in questo tempo quaresimale. Restano ferme le disposizioni del precedente comunicato, riservandoci la possibilità di ulteriori interventi a seconda dell’evolversi della situazione".

Messa in tv e su Facebook

Domenica si potrà seguire attraverso la tv e i social la messa che il vescovo Livio celebrerà, alle 11, in Cattedrale, a porte chiuse, con una rappresentanza ristretta di fedeli. La messa sarà trasmessa in diretta a partire dalle 10,55 su Teleromagna (canale 14 del digitale) e potrà essere seguita anche sul canale Youtube e sulla pagina Facebook della pastorale giovanile diocesana.

Continua la recita del rosario in Cattedrale

Continua anche la prossima settimana, da lunedì  9 a sabato 14 marzo, la recita del rosario in Cattedrale in diretta sui social. La preghiera si svolgerà in questo modo: alle 8,15 recita delle lodi e santa messa a porte chiuse, alle 9 inizierà il rosario che sarà recitato a gruppetti di 5 persone, che si alterneranno ogni mezzora. Per partecipare alla recita è necessario dare il proprio nome e iscriversi in uno dei turni nel cartello che sarà esposto in Cattedrale. Alle 12 recita dell’Angelus e breve meditazione, alle 12.30 riprende la recita del rosario fino alle 18 quando si concluderà con la recita del vespro. Dalle 8,15 alle 18,30 diretta streaming sul canale Youtube e sulla pagina Facebook della pastorale giovanile diocesana.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La fede ai tempi del coronavirus: domenica messa in diretta tv e su Facebook

ForlìToday è in caricamento