Messer Brunoro II quest'anno non passa da Forlimpopoli, salta la festa rinascimentale dopo 42 edizioni

La festa "Un giorno della rocca" organizzato annualmente dalla Pro Loco di Forlimpopoli nel mese di settembre quest'anno salterà per motivi sanitari

La festa "Un giorno della rocca" organizzato annualmente dalla Pro Loco di Forlimpopoli nel mese di settembre quest'anno salterà per motivi sanitari.  Il consiglio della Pro Loco di Forlimpopoli, riunitosi prima della pausa estiva, ha decisol'annullamento di “Un dè int la Ròca ad Frampúl”, la festa rinascimentale che era prevista nel secondo fine settimana di settembre e che quest'anno sarebbe arrivata alla 42esima edizione. "Le condizioni attuali dovute all'emergenza covid non ci consentono di poter proporre ai nostri concittadini e al pubblico la tradizionale festa "Un Giorno nella Rocca", spiega Lisa Versari, la presidente della Pro Loco. "Quest'anno la nostra scelta è di rinunciare alla festa nella speranza di poter festeggiare tutti insieme il prossimo anno il ritorno del Signore Brunoro II con ancora più entusiasmo degli scorsi anni", conclude. Per restare aggiornati sulle iniziative rinascimentali della Pro Loco si può fare riferimento alla pagina Facebook "Sbandieratori e Musici Brunoro II Zampeschi".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pensioni dicembre: pagamento anticipato, il calendario per ritirarle alla Posta

  • Chiude supermercato in corso della Repubblica, ma non si spegne la vetrina e restano i servizi ai residenti

  • Dopo la morte del figlio, l'anziana titolare si ritira: la prima fabbrica di cioccolato della Romagna è in vendita

  • Violento schianto frontale sul rettilineo: grave una donna, soccorsa con l'elicottero

  • Porta loro da mangiare, viene aggredito dai cinghiali che aveva "adottato": trasportato d'urgenza al Bufalini

  • Lo storico marchio della piadina cambia di proprietà. La produzione resta a Forlì

Torna su
ForlìToday è in caricamento