menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Meteo, l'Inverno prepara le grandi manovre: freddo artico in arrivo

Da sabato inizieranno le grandi manovre del "Generale Inverno". I modelli matematici, sia americani che europei, concordano nella discesa di un nucleo di aria fredda dall'Artico

La pioggia caduta nelle ultime 24 ore ha dato un po' di ossigeno alla diga di Ridracoli. Le precipitazioni, non particolarmente consistenti come annunciato nelle previsioni meteo dei giorni scorsi da RomagnaOggi.it, hanno portato il volume dell'invaso 6.473.602 metri cubi (dato di martedì mattina alle 9.55). Un nuovo peggioramento delle condizioni atmosferiche è previsto per venerdì, quando è previsto il transito di una perturbazione atlantica con piogge sparse.

I fenomeni risulteranno più insistenti sul settore occidentale. Da sabato inizieranno le grandi manovre del “Generale Inverno”. I modelli matematici, sia americani che europei, concordano nella discesa di un nucleo di aria fredda dall'Artico. Una “coltellata” al cuore del Mediterraneo, che determinerà un brusco calo delle temperature tra il 18 e il 23 dicembre. Alla quota di 1500 metri la colonnina di mercurio potrà scendere fino a sei gradi sotto lo zero.

Quanti muscoli avrà questa sciabolata artica dipenderà anche dall'espansione dell'alta pressione sull'Atlantico. Più si estenderà sulle latitudini settentrionali, più l'aria fredda penetrerà con maggiore facilità sull'Italia. Se la previsione nei prossimi giorni venisse confermata, si avrà uno scenario favorevole a nevicate a quote molto basse all'inizio della terza decade del mese. E non è da escludere qualche bianca sorpresa nelle zone collinari.

 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Forlì è al centro del Nonprofit: il 23 aprile si terrà l'open day

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento