menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Torna la neve a Forlì. E coglie di sorpresa un po' tutti

A sorpresa sabato sera è arrivata la neve su buona parte della Romagna. In poco più di due ore sono caduti su Forlì circa 7 centimetri di bianca.

A sorpresa sabato sera è arrivata la neve su buona parte della Romagna. In poco più di due ore sono caduti su Forlì circa 7 centimetri di bianca. Poi i fiocchi si sono trasformati in pioggia per l'ingresso dei venti di Bora. Non sono mancati i disagi alla circolazione: la precipitazione a tratti copiosa ha colto di sorpresa gli automobilisti. Per alcuni minuti si è reso necessario chiudere l'autostrada A14 per consentire le operazioni di pulizia della carreggiata.

Rallentamenti anche sulla Tangenziale, ma soprattutto sulla viabilità locale. Non sono mancati gli incidenti stradali. Come un camion adibito al trasporto di verdure che è finito ruote all'aria su di un fianco all'uscita di un curva in via Gordini, nei pressi dell'auostrada. Illeso il conducente. Ma anche piccole uscite di strada o testacoda. Polizia e Carabinieri hanno assistito ad automobilisti in difficoltà.

Così tanta neve non era infatti attesa in pianura: le previsioni indicavano infatti precipitazioni sottoforma di pioggia mista a neve in città e neve sulla pianura pede-collinare. Tuttavia le termiche piuttosto basse in quota (-5°C a 1500 metri circa), la ventilazione dai quadranti nord occidentali e il successivo abbassamento della colonnina di mercurio anche in pianura intorno allo zero ha fatto sì che la pioggia caduta abbondante per buona parte della giornata si trasformasse subito in neve.

I fiocchi hanno immediatamente attecchito, anche sulle strade. La fase più intensa della precipitazione si è avuta tra le 21.30 e le 23, con il manto che ha raggiunto circa 7 centimetri. Poi la rotazione dei venti dai quadranti nord-orientali, più mite ai bassi strati, ha ritrasformato la neve in pioggia. In azioni sulle principali arterie anche gli spazzaneve. Ma di fatto la copiosa nevicata ha colto di sorpresa un po' tutti, meteorologi compresi.

Era invece prevista copiosa in collina e sui rilievi. La precipitazione è stata abbondante sulla vallata del Montone da San Benedetto verso il muraglione, dove domenica mattina si circolava solo con catene. In cima al passo sulla sono stati misurati circa 30 centimetri di bianca. La Polstrada di Forlì distaccamento di rocca ha soccorso tre automobilisti in difficolta'. In azione sia gli spazzaneve che che mezzi spargisale dell'Anas. Domenica è previsto un deciso miglioramento delle condizioni meteo, con cielo poco o parzialmente nuvoloso e temperature tra 5 e 7°C.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Forlì è al centro del Nonprofit: il 23 aprile si terrà l'open day

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento