menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Perturbazione artico-marittima, torna il maltempo

Si tratta di un fronte freddo di origine artico-marittima, che determinerà alcune ore di maltempo ed un calo di temperature, contenuto tra i 5 ed i 7°C.

Dopo alcuni giorni all’insegna della stabilità atmosferica è attesa per mercoledì l’arrivo della terza perturbazione autunnale. Si tratta di un fronte freddo di origine artico-marittima, che determinerà alcune ore di maltempo ed un calo di temperature, contenuto tra i 5 ed i 7°C. Da giovedì l’antitciclone garantirà nuovamente tempo stabile e soleggiato. Nel weekend si assisterà ad un aumento delle temperature, che si riporteranno entro le medie del periodo.

Il maltempo – Mercoledì pomeriggio si attende un rapido peggioramento delle condizioni atmosferiche, con precipitazioni di moderata intensità che sui rilievi e sulla Bassa Romagna potranno assumere localmente carattere temporalesco. In serata residui fenomeni sul Riminese. Le temperature sono attese in diminuzione, con valori oscillanti tra 20 e 25°C. E’ attesa un’intensificazione della ventilazione da nord, con mare mosso in serata.

Bel tempo – Da giovedì tornerà a splendere il sole, salvo residui annuvolamenti sulla Romagna. Le temperature sono previste in diminuzione, con le minime oscillanti tra 12 e 14°C e le massime tra 18 e 20°C. La ventilazione, inizialmente di forte intensità sulla costa, tenderà ad attenuarsi. Mare mosso, tendente a poco mosso. Seguirà una fase all’insegna della stabilità atmosferica almeno fino a martedì, con temperature in graduale aumento con valori massimi prossimi ai 25 gradi e minime intorno ai 15 gradi.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Forlì è al centro del Nonprofit: il 23 aprile si terrà l'open day

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento