menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Meteo, tutte le previsioni: previsti tra 10 e 40 centimetri di neve

Inizia il conto alla rovescia per neve e gelo. Le previsioni meteo indicano che questa settimana l'inverno si farà sentire, eccome. Non si tratta di una semplice ondata di freddo

Inizia il conto alla rovescia per neve e gelo. Le previsioni meteo indicano che questa settimana l'inverno si farà sentire, eccome. Non si tratta di una semplice ondata di freddo, ma di gelo che arriverà direttamente dalle steppe siberiane e che si manifesterà in Emilia Romagna con il Burian. Le correnti gelide scaveranno martedì un minimo depressionario tra la Corsica e l'alto Tirreno, che determinerà un peggioramento delle condizioni atmosferiche.

ARRIVA LA NEVE - Dal tardo pomeriggio sono attese le prime precipitazioni, che assumeranno carattere nevoso anche in pianura e sulla costa. I fenomeni intensificheranno nel corso della nottata. La neve, alla luce delle temperature piuttosto basse in quota e l'umidità, sarà asciutta e leggera. Capitolo accumuli: martedì mattina riusciremo ad esser più precisi, ma al momento abbiamo una prima stima sulla base del modello matematico europeo di Reading, in Inghilterra. Sulla pianura ravennate-faentina il manto bianco potrà raggiungere una decina di centimetri.

ACCUMULI - Su Forlì sono attesi tra 10 e 20 centimetri, mentre su Cesena tra 15 e 25. Il “pienone” è atteso nel riminese, dove sulla fascia pianeggiante o a ridosso della prima collina sono previste oltre venti centimetri di neve. Sulle colline le precipitazioni saranno più intense e potranno raggiungere anche i quaranta centimetri. Un'attenuazione dei fenomeni è prevista per giovedì. Le temperature oscilleranno tra -2 e 0°C, anche di giorno. I venti soffieranno dai quadranti nord-orientali, con rinforzi sulla fascia costiera. Il mare sarà molto mosso.

GELO - La dimensione della nevicata sarà collegata al posizionamento del minimo depressionario. Basta uno spostamento anche di una decina di chilometri per riscrivere la previsione. Per questo motivo daremo un nuovo aggiornamento in tempo reale martedì mattina. Abbiamo parlato di gelo: in quota sono previste termiche piuttosto basse, con valori di -8°C intorno ai 1500 metri. Il freddo è previsto in intensificazione nel corso della settimana, con punte anche di -12°C in quota.


EFFETTO NEVE - In pianura un rasserenamento del cielo, unito alla capacità riflettente della neve, farà sì che la colonnina di mercurio precipiti anche di dieci gradi (o anche di più) sotto lo zero. Un suolo innevato, grazie al suo colore bianco, riesce a rispedire nello spazio, anche in tempi piuttosto repidi, circa il 90% dell'energia solare in arrivo, senza che questa possa essere assorbita e trasformata in calore.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento