menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Meteo, sfuriata ventosa sull'Emilia Romagna

La discesa di una saccatura polare fino al Mediterraneo centrale, annunciata nei giorni scorsi, si è resa responsabile di una ventilazione piuttosto sostenuta dai quadranti settentrionali

Epifania fredda e ventosa sull’Emilia Romagna. La discesa di una saccatura polare fino al Mediterraneo centrale, annunciata nei giorni scorsi, si è resa responsabile di una ventilazione piuttosto sostenuta dai quadranti settentrionali, con raffiche comprese tra 60 e 70 chilometri orari in pianura e punte di quasi 100 chilometri orari sui rilievi. Sono stati diversi gli interventi svolti dai Vigili del Fuoco: a Forlì il centralino del 115 è squillato per una decina di richieste.

In particolare il personale del comando di viale Roma si è occupato della messa in sicurezza di rami pericolanti, cartelli stradali o pubblicitari divelti. In via Bertini si è provveduto alla rimozione delle bandelle che indicano il limite d’altezza per il transito nel sottopasso ferroviario. Alla rotonda di via Monda le raffiche di vento hanno divelto un cartello stradale indicatore della nuova tangenziale dalle dimensioni di 4 per 4 metri, anche questo messo in sicurezza dai pompieri e dagli agenti della Polizia Municipale.

Qualche intervento è stato svolto anche dai Vigili del Fuoco di Ravenna, Rimini e Cesena. Ma non sono state segnalate situazione di pericolo. La situazione atmosferica è destinata ad un deciso miglioramento. Il weekend si annuncia freddo, poco ventilato, ma soleggiato. Le temperature minime scenderanno anche sotto lo zero, ed oscilleranno tra i -3°C delle zone di campagna ad i 2°C della costa; mentre le massime saranno comprese tra 8 e 11°C. Da martedì è previsto un rafforzamento dell’anticiclone delle Azzorre, che determinerà condizioni di stabilità atmosferica almeno fino a metà mese con rischio di nebbie da giovedì.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento