Martedì, 23 Luglio 2024
Automobilismo

Mille Miglia 2022 a Forlì, tutto quello che c'è da sapere: dagli eventi di contorno alle modifiche alla viabilità

Dopo il prologo statico di mercoledì sera, la Mille Miglia sfilerà giovedì mattina per le vie di Forlì. La carovana di auto storiche, ben 425 al via, giungerà da Cervia-Milano Marittima

L'antipasto ci sarà mercoledì sera, in occasione del tradizionale appuntamento con la movida di metà settimana in centro storico, con Piazza Saffi che si trasformerà in un museo del motorsport al chiaro di luna, ospitando centinaia tra auto d'epoca e da competizione. "Aspettando la Mille Miglia", organizzato dall'Ufficio Sport del Comune di Forlì insieme alla Polizia Locale e in programma dalle 20 a mezzanotte, sarà la vetrina che precederà il passaggio della "Freccia Rossa", che torna a Forlì a distanza di 37 anni.

Sarà possibile vedere da vicino mezzi storici mantenuti come nuovi nel pieno del loro originale splendore. "Grazie alla collaborazione messa in campo tra questa amministrazione, collezionisti e associazioni sportive dedite a questa disciplina - dichiara il vicesindaco del Comune di Forlì Daniele Mezzacapo - è stato possibile organizzare un evento così importante che anticipa l’arrivo delle Mille Miglia nella nostra città. La serata in centro quindi avrà una cornice prestigiosa in quanto si potranno ammirare auto storiche come Lamborghini, Ferrari e tante altre non meno note e importanti".

Dopo l'attesa ecco i bolidi

Dopo il prologo statico di mercoledì sera, la Mille Miglia sfilerà giovedì mattina per le vie di Forlì. La carovana di auto storiche, ben 425 al via, giungerà da Cervia-Milano Marittima, dove partirà la seconda tappa, con il semaforo verde dalle 6 da viale 2 Giugno. I concorrenti percorreranno la Cervese, per poi entrare nell'abitato di Forlì passando da via Ravegnana, Porta Cotogni, Corso Mazzini e il "rito del timbro" davanti il Municipio in Piazza Saffi. Da qui la ripartenza verso Roma, transitando lungo Corso Della Repubblica, Piazzale della Vittoria, viale Roma e quindi la via Emilia. Al seguito della competizione ci saranno anche mezzi di assistenti, che non attraverseranno il centro storico, ma che proseguiranno il cammino verso la via Emilia. 

Le modifiche alla viabilità

L'evento comporterà alcune modifiche alla circolazione stradale, che si concentreranno in particolar modo in centro storico. Il passaggio della Mille Miglia si svolgerà su strade aperte al traffico e non comporterà perciò la chiusura della Cervese, della Ravegnana e di Corso Mazzini, dove vigerà il divieto di sosta dalla nottata tra mercoledì e giovedì, a partire dall'1 fino a fine manifestazione, tra le 10.30 e le 11. Sarà invece chiuso al traffico, a partire dalle 5,20, Corso della Repubblica, che, rispetto al tradizionale senso di marcia (da Piazzale della Vittoria a Piazza Saffi per intenderci) verrà percorso contromano dalle vetture d'epoca. Una chiusura anticipata poichè il transito delle auto sarà preceduto dal passaggio dei mezzi dell'organizzazione. La prima auto storica al controllo timbro è attesa in Piazza Saffi intorno alle 6.30.

La Polizia Locale schiererà complessivamente una decina di agenti in centro storico. Nello specifico, in Corso Mazzini saranno presenti due agenti per agevolare il passaggio della manifestazione e al contempo consentire il transito ordinario dei cittadini lungo il Corso, mentre altri due presidieranno Piazzale della Vittoria. Ad affiancare l'operato della Polizia Locale ci saranno gli Assistenti Civici, che saranno dislocati in Corso della Repubblica a presidio delle intersezioni chiuse al traffico. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mille Miglia 2022 a Forlì, tutto quello che c'è da sapere: dagli eventi di contorno alle modifiche alla viabilità
ForlìToday è in caricamento