menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Minacce ad Equitalia, intercettata busta con polvere bianca

Una busta con polvere sospetta è stata intercettata negli uffici delle Poste italiane di via Bertini. La missiva, spedita da Pescara, era indirizzata alla sede di Equitalia di Forlì

Una busta con polvere sospetta è stata intercettata negli uffici delle Poste italiane di via Bertini. La missiva, spedita da Pescara, era indirizzata alla sede di Equitalia di Forlì. Subito gli impiegati delle Poste hanno chiesto l’intervento delle forze dell’ordine dei Vigili del Fuoco. Sul posto è intervenuto il Nucleo NBCR (nucleare, biologico, chimico e radiologico) per approfondire il contenuto della busta. La lettera è stata posta sotto sequestro.

Sono in corso le indagini da parte del personale della Digos della Questura di corso Garibaldi. I controlli hanno dato esito negativo. Tutto il materiale è stato poi inviato alla polizia scientifica di Bologna, dove sono in corso ulteriori controlli per verificare di che cosa si tratta. Altri simili lettere sono state recapitate ad altre sedi degli uffici della riscossione tributi. L’ultimo caso in Romagna risale il 23 maggio scorso, quando una busta con polvere bianca è stata recapitata all'azienda Equitalia di Mercato Saraceno, che si occupa della vendita di attrezzature per l'equitazione.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Forlì è al centro del Nonprofit: il 23 aprile si terrà l'open day

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento