rotate-mobile
Martedì, 28 Giugno 2022
Morti / Civitella di Romagna

Macabro ritrovamento in un dirupo, corpo senza testa intrappolato tra i rovi: è giallo

Gli investigatori non escludono nessuna pista investigativa. È stata disposta l'autopsia

E' fitto il mistero sul ritrovamento di un cadavere nella zona di Seggio, nel territorio comunale di Civitella. Il corpo senza vita è di un agricoltore di 55 anni, Franco Severi, che abitava poco lontano dal luogo del ritrovamento, in un dirupo. Secondo le prime informazioni, a fare la macabra scoperta sarebbe stato nella tarda serata di mercoledì un conoscente, dopo che l'uomo non si era presentato ad un appuntamento e non rispondeva al telefono.

L'amico, dopo avere inutilmente bussato e chiamato a gran voce, notando dell'erba smossa nei pressi di un vicino profondo dirupo, si sarebbe avvicinato per scoprire, a circa metà della ripida discesa, il corpo senza vita bloccato dai rovi. Il cadavere, altro aspetto piuttosto macabro, era senza testa. Per tutta la mattinata è stata battuta la zona, ma il capo non è stato ancora ritrovato. 

Trovato cadavere senza testa, i rilievi

Sul posto, oltre al personale sanitario del 118, sono intervenuti i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Meldola, i Ris, i Vigili del Fuoco e il magistrato di turno per coordinare le indagini. Ad una prima sommaria ricognizione sul cadavere, la morte risalirebbe a 24-48 ore fa. E la testa sarebbe stata staccata di netto. Gli investigatori non escludono nessuna pista investigativa, compreso ovviamente l'omicidio. È stata disposta l'autopsia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Macabro ritrovamento in un dirupo, corpo senza testa intrappolato tra i rovi: è giallo

ForlìToday è in caricamento