Cronaca

"Mercoledì del Cuore", scattano le misure di sicurezza: bandite bottiglie di vetro e lattine

Le bevande da asporto potranno essere vendute e consumate solo in bicchieri di plastica o di carta

Si rafforzano le misure di sicurezza in occasione dell'imminente partenza della decima edizione dei "Mercoledì del Cuore" nel cuore del centro storico. Il Comune di Forlì ha emanato martedì l'ordinanza con la quale si vieta ai titolari degli esercizi pubblici (bar, pub, pizzerie, ristoranti e simili) e alle attività commerciali (i cosiddetti esercizi di vicinato) comprese quelle che si avvalgono di distributori automatici, di vendere bevande - anche se prive di contenuto alcolico - in contenitori di vetro o altro materiale analogo frangibile (bottiglie o altri contenitori in genere) o in lattine, se destinate all’asporto, ovvero per essere consumate al di fuori dei locali o delle aree esterne, espressamente autorizzati all’esercizio dell’attività di somministrazione di alimenti e bevande.

Le bevande da asporto potranno, infatti, essere vendute e consumate solo in bicchieri di plastica o di carta. Il divieto è valido nei soli giorni di svolgimento della manifestazione, ovvero 6, 13, 20 e 27 giugno, nonché 4, 11, 18 e 25 luglio, dalle 18 alle  24, nella zona del centro storico inclusa nel perimetro delimitato dalle seguenti vie: Viale Corridoni, Viale Matteotti, Viale Vittorio Veneto, Viale Italia, Viale Salinatore, Via Giovanni dalle Bande Nere. Gli esercenti avranno inoltre l'obbligo di istituire un servizio di vigilanza e di monitoraggio esterno al locale per informare i frequentatori sui divieti. I trasgressori saranno puniti ai sensi delle norme vigenti. E' possibile consultare l'ordinanza sul sito www.comune.forli.fc.it .

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Mercoledì del Cuore", scattano le misure di sicurezza: bandite bottiglie di vetro e lattine

ForlìToday è in caricamento