menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Corsa contro il tempo per donare il midollo: Forlì si mobilita per il piccolo Alessandro

Verranno fornite tutte le informazioni utili, grazie al personale sanitario associativo formato e autorizzato, per effettuare un’iscrizione consapevole nel Registro Donatori Midollo Osseo tramite un semplice kit salivare

Dopo la grande affluenza e l’iscrizione tramite prelievo salivare di oltre 200 persone nel Registro Donatori Midollo Osseo avvenute a Cesena, Admo scende nuovamente in campo per aiutare il piccolo Alessandro Maria Montresor e tutti i malati che in questo momento sono in attesa di un trapianto di midollo osseo. L’appuntamento è per domenica dalle 16 alle 20, al Salone Comunale, Piazza Saffi 8. L’evento è gratuito e aperto a tutti, organizzato in collaborazione con il Comune di Forlì e la Società Libertas Basket Rosa Forlì; verranno fornite tutte le informazioni utili, grazie al personale sanitario associativo formato e autorizzato, per effettuare un’iscrizione consapevole nel Registro Donatori Midollo Osseo tramite un semplice kit salivare.

Admo Emilia Romagna è sempre al fianco di tutte le famiglie dei pazienti che attendono speranzose il gesto di uno sconosciuto per poter sconfiggere la malattia. Ogni anno, solo in Italia, circa 1800 persone, di cui metà bambini, vengono colpite da una malattia del sangue e inizia la lunga battaglia per sconfiggerla. Il trapianto di midollo osseo offre una concreta possibilità di guarigione e, per alcune di queste, risulta essere l’unica cura possibile.  Tale trapianto può essere effettuato solo se si trova una persona compatibile con il paziente e disponibile alla donazione delle cellule staminali emopoietiche. Purtroppo la compatibilità genetica è molto rara (1 su 100.000) ed è quindi estremamente difficile trovare tale corrispondenza. 

Per diventare potenziale donatore di midollo osseo bisogna avere alcuni requisiti indispensabili: un’età compresa tra i 18 e 35 anni, un peso superiore ai 50 chili e godere di buona salute. L’iscrizione al Registro Italiano Donatori Midollo Osseo può essere effettuata tramite un semplice prelievo di sangue nei Centri Donatori autorizzati o tramite un semplice prelievo salivare nelle manifestazioni organizzate da Admo. La disponibilità dei ragazzi si traduce, grazie ad Admo, in una azione concreta d’iscrizione al Registro Italiano Donatori Midollo Osseo come potenziali donatori per Alessandro, ma anche per tutti coloro che sono in attesa. 

Le 31 donazioni effettive già fatte in Emilia Romagna nel 2018 sono un importante traguardo ma non sufficiente per raggiungere l’OBIETTIVO: far sì che ogni paziente in attesa di trapianto possa trovare un donatore compatibile ed avere una nuova speranza di vita. Per maggiori informazioni è possibile contattare l'Admo Forlì-Cesena al numero 392-1197476 o inviare una mail all'indirizzo di posta elettronica forli@admoemiliaromagna.it.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Cercasi conduttore per un nuovo talk show di cultura e attualità

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento