Domenica, 14 Luglio 2024
Maltempoe danni / Modigliana

Modigliana guarda con timore al maltempo in arrivo: “Si aggrava la situazione frane”

Nella giornata sono proseguiti anche gli interventi per la verifica e il controllo del benessere animale, monitorati con la collaborazione dei Carabinieri forestali e del servizio veterinario

Modigliana guarda con preoccupazione al prossimo peggioramento atmosferico. “Una situazione che aggrava smottamenti e frane che non si sono ancora assestate e purtroppo in alcune zone si stanno ulteriormente aggravando - afferma il sindaco Jader Dardi-. Queste sono ancora ore in cui si interviene per cercare di ripristinare la viabilità per accessi di emergenza, rinnovo quindi l'invito a limitare gli spostamenti nelle aree interessate dalle frane solo per spostamenti strettamente necessari. I fronti di frana sono tutti molto instabili e pericolosi”

Il primo cittadino invita escursionisti e ciclisti “a non immettersi nei sentieri che portano verso Modigliana. Verranno chiusi gli accessi perché i sentieri non sono sicuri e non raggiungibili per i soccorsi”.  Sabato mattina nella sala del Consiglio Comunale si è tenuto un incontro con l'assessore Regionale alle infrastrutture e ai lavori pubblici, Andrea Corsini, con la partecipazione dei consiglieri comunali e dei rappresentanti delle associazioni di categoria e dei sindacati.

“È’ stato un incontro utile per evidenziare le problematiche del comparto economico, in particolare dell'agricoltura, così duramente colpito dai gravissimi danni causati dal maltempo dei giorni scorsi - afferma il sindaco -. Tutti gli intervenuti hanno chiesto la adozione di un decreto d'urgenza dal parte del Governo e la massima attenzione da parte della Regione nel sostenere i comuni così colpiti, come Modigliana, dalla gravissima ondata di maltempo”.

L'assessore Corsini, prosegue Dardi, “ha assunto l'impegno di portare alla attenzione della Presidenza della Regione la necessità di costituire una struttura di coordinamento, sulla stregua di quanto fatto nei comuni del terremoto, con l'obiettivo di affiancare i comuni nella progettazione e nel coordinamento degli interventi da mettere in atto per ricostruire le infrastrutture di cui il nostro territorio ha necessità”.

Nella giornata sono proseguiti anche gli interventi per la verifica e il controllo del benessere animale, monitorati con la collaborazione dei Carabinieri forestali e del servizio veterinario.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Modigliana guarda con timore al maltempo in arrivo: “Si aggrava la situazione frane”
ForlìToday è in caricamento