menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ultimo saluto per Moreno Solfrini, ex calciatore morto a causa della Sla

Funerali in forma strettamente privata per Moreno Solfrini, l'ex calciatore di 53 anni ammalato da anni di Sla (la Sclerosi laterale amiotrofica) morto a Forlì nella nottata tra venerdì e sabato

Funerali in forma strettamente privata per Moreno Solfrini, l'ex calciatore di 53 anni ammalato da anni di Sla (la Sclerosi laterale amiotrofica) morto a Forlì nella nottata tra venerdì e sabato. La malattia era stata diagnosticata a Solfrini ad inizio 2004. Da giocatore aveva indossato le maglie del Barletta, del Teramo, del Rimini e della Sambenedettese con la fascia di capitano al braccio.

Solfrini lascia la moglie Serena e la figlia Sarah che lo hanno assistito fino all’ultimo. I medici avevano dato all'ex calciatore solo due anni di vita quando gli era stata diagnosticata la malattia, ma ha lottato contro la moglie grazie all'aiuto di amici e familiari. "Credo che il fatto che Borgonovo si sia esposto, sia stato per lui un punto di forza - aveva dichiarato la figlia Sarah a SkySport 24 -. Diceva che faceva fatica a parlare, all'inizio ci dissero che era un tumore. E’ stato un misto tra notizie orrende e speranze, ed è stata la cosa più brutta in assoluto, fino al giorno in cui non ci dissero che si trattava di Sla". La salma sarà tumulata al cimitero di Fiumana.

 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento