rotate-mobile
Giovedì, 9 Febbraio 2023
Cronaca

Una delle ultime partigiane, avvocata, donna di spicco nel Pri e nella Uil: addio a Fernanda

 Avvocata, donna di spicco nella vita del Partito Repubblicano e nel mondo della Uil nel Dopoguerra, ha ricoperto ruoli importanti in città

E' morta nella giornata di martedì Fernanda Missiroli, volto storico della Resistenza. Aveva 95 anni.  Avvocata, donna di spicco nella vita del Partito Repubblicano e nel mondo della Uil nel Dopoguerra, ha ricoperto ruoli importanti in città. A ricordarla con un cordoglio su Facebook è anche l'Associazione Mazziniana Italiana. Staffetta partigiana a 16 anni,  fece questa scelta a seguito  della rocambolesca liberazione di suo padre,  Icilio Missiroli, ad opera di un gruppo di partigiani. Durante la guerra Ha svolto attività per la banda Casadei-Corbari. Il padre poi divenne sindaco di Forlì dal 1956 al 1965, mentre il marito Giorgio Liverani era dirigente della Uil. Una vita intensa, dedicata ai più alti valori mazziniani e repubblicani, vissuti con grande coerenza, non rinunciò mai alla sua vis polemica, per la quale era conosciuta, con la quale difendeva le sue idee politiche.

Il cordoglio del sindaco

A nome del Comune e facendosi interprete dell’intera comunità forlivese, il sindaco Gian Luca Zattini esprime i sentimenti di cordoglio per la scomparsa di Fernanda Missiroli, "donna di solidi valori mazziniani e repubblicani che ha dedicato la sua vita all’impegno politico e civile, dalla lotta antifascista degli anni giovanili fino alle battaglie per l’emancipazione sociale in tutte le sue forme". In Comune, a Forlì, fu Consigliera Comunale dal 1970 al 1973 mentre a livello nazionale ebbe ruoli di spicco ai vertici del Partito repubblicano italiano. "Il suo nome è fortemente legato alla nostra Città anche nel ricordo di suo padre, Icilio Missiroli, che di Forlì fu Sindaco per un decennio, a partire dalla metà degli anni Cinquanta - prosegue il primo cittadino -. In questo triste momento, l’Amministrazione comunale di Forlì è vicina, nel dolore e nella testimonianza di stima e affetto, ai familiari e a tutti coloro che con Fernanda Missiroli hanno condiviso impegno nella professione forense, nella politica e nell’associazionismo".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Una delle ultime partigiane, avvocata, donna di spicco nel Pri e nella Uil: addio a Fernanda

ForlìToday è in caricamento