menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sport in lutto, Meldola piange Ubaldo "Pissi" Zanchini: "Figura indelebile nei nostri cuori"

Si è spento Ubaldo Zanchini (soprannominato Pissi), punto di riferimento del calcio medolese e dell'intera comunità

Lutto a Meldola. Si è spento Ubaldo Zanchini (soprannominato Pissi), punto di riferimento del calcio medolese e dell'intera comunità. "Ubaldo, con il proprio impegno e con grande passione ha saputo essere vicino a tanti giovani meldolesi e ha contribuito in maniera determinante allo sviluppo dello Sport nella nostra città - afferma il sindaco Roberto Cavallucci -. Lo ricordiamo con grande affetto, esprimendo vicinanza a tutti i suoi cari.

Si uniscono alle parole del sindaco, il Consigliere comunale con delega allo Sport Matteo Tesei e il caopogruppo di Idee per Meldola Andrea Cuni, già assessore allo Sport, cresciuti entrambi nelle fila del settore giovanile del Meldola Calcio. "Esprimiamo profonda tristezza per la perdita di Ubaldo, meglio conosciuto da tutti come Pissi - affermano -. Ubaldo era un importante punto di riferimento per tutta Meldola, una figura indelebile nei nostri cuori, per il suo impegno e per la sua costante vicinanza a tutti i giovani. Una vicinanza grazie alla quale ha saputo attrare generazioni di meldolesi avvicinandole al mondo dello sport e riuscendo a trasmetterne i valori sani e più alti : fare squadra, il rispetto, la lealtà e l'integrità".
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento