Fondò il Ferrari Club Forlì, addio a Nino Ninucci: "Lo immaginiamo vicino al Drake"

Il Ferrari Club Forlì piange la scomparsa del presidente onorario Nino Ninucci

"Lo vogliamo immaginare tra gli amici Franco Gozzi e Don Sergio Mantovani alla destra del Drake". Il Ferrari Club Forlì piange la scomparsa del presidente onorario Nino Ninucci. Aveva 85 anni. Fu lui, nel lontano 1981, a fondare nella città mercuriale il club dedicato alla scuderia del Cavallino Rampante. Un'infinita passione per la Rossa lo ha accompagnato per tutta la vita. Perchè le figure di Gozzi e Don Sergio? Gozzi, scomparso nel 2013, è stato tra i protagonisti della storia della Ferrari:  direttore sportivo, addetto stampa, direttore della comunicazione, soprattutto uno dei più stretti collaboratori e confidenti di Enzo Ferrari.

Don Sergio, modenese e scomparso nel 2018, era amico del "Drake" e di tanti piloti (da Fangio a Bandini, da Lauda a De Angelis), per questo era stato soprannominato il "prete della Formula 1". Ma Ninucci non era solo Formula Uno. Scrisse infatti il libro "Bartoletti - Una famiglia... un'industria", edito dalla tipografia Valbonesi. Alla Bartoletti vi aveva lavorato infatti dal 1950 al 1986, rimanendo particolarmente all’industria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, l'Emilia Romagna resterà arancione. "Lunedì superiori aperte, ma rischiamo il rosso"

  • Guasto al congelatore dell'ospedale, andate perse 800 dosi del vaccino stoccato a Forlì

  • "Io apro", 30 clienti a tavola. Ristoratore forlivese multato: "Un segnale per smuovere la situazione"

  • Vincono online centinaia di migliaia di euro: si dichiarano poveri e percepiscono il reddito di cittadinanza, denunciati

  • Jovanotti e la lunga battaglia della figlia Teresa contro il cancro: "E' stata pazzesca"

  • Meteo, ondata di freddo in arrivo: "Ma non parliamo di gelo. L'inverno continuerà ad essere dinamico"

Torna su
ForlìToday è in caricamento