Infarto mentre si trova alla guida del muletto: muore in ospedale

Il dramma si è consumato lunedì mattina a Villa Selva in un'azienda specializzata nella lavorazione dei tubi rigidi e flessibili

Ucciso da un improvviso infarto durante l'orario di lavoro. Il dramma si è consumato lunedì mattina a Villa Selva in un'azienda specializzata nella lavorazione dei tubi rigidi e flessibili. La vittima è un 48enne di Comacchio. Secondo quanto ricostruito dai Carabinieri di Villafranca e dal personale della Medicina del Lavoro, l'uomo si trovava alla guida di un muletto, quando ha accusato un improvviso malore. Il mezzo, senza controllo, ha finito la corsa contro un muretto. Immediatamente è stato dato l'allarme ai sanitari del 118, che sono giunti sul posto con un'ambulanza e l'elimedica giunta da Ravenna. Il 48enne è stato rianimato e trasportato d'urgenza all'ospedale "Morgagni-Pierantoni" di Vecchiazzano. Ma purtroppo i medici non hanno potuto fare nulla per strapparlo alla morte, avvenuta per "shock cardiogeno irreversibile".

Morto al lavoro mentre guida il muletto - VIDEO

Potrebbe interessarti

  • Sos matrimonio estivo: come vestirsi per essere al top

  • Aperitivi a Forlì: 5 locali per un happy hour all'aria aperta

  • Giugno, le sagre sbocciano in tutta la Romagna: ecco tutti gli imperdibili appuntamenti

  • Sfratto per gli scarafaggi: come allontanarli da casa una volta per tutte

I più letti della settimana

  • Ballottaggio, storica vittoria di Zattini. Forlì cambia dopo 50 anni - La diretta

  • Investite su viale Roma: due giovani ferite, una portata con l'elicottero a Cesena in gravi condizioni

  • Arrivano le prime bollette di Alea, ma in molti ancora non vedono il risparmio: ecco i motivi

  • Grave incidente in viale Roma: atterra anche l'elimedica

  • In preda all'alcol litiga con la madre e poi si lancia dalla finestra di casa: è in prognosi riservata

  • Il Consiglio comunale che verrà in attesa della nuova giunta: la metà dei seggi alla Lega

Torna su
ForlìToday è in caricamento